Dove vedere Austria – Francia in TV: streaming, pronostici e quote

Soccer,Balls,With,Austria,And,France,Flags,On,Grass,Field

Esordio agli Europei 2024 per una delle favorite del torneo, la Francia, chiamata a fronteggiare una Nazionale che ha dimostrato di essere piuttosto credibile come l’Austria di Rangnick.
Dove vedere Francia – Austria in diretta? Quali sono le probabili formazioni? In quale forma arrivano le due squadre a disputare la prima partita del girone? Quali sono i pronostici e le migliori quote per scommettere su questa partita?

Tutte le informazioni su Francia – Austria sono qui: dove vederla, statistiche, precedenti e l’analisi delle migliori quote per le tue scommesse.

JackpotCity JackpotCity Recensione 97/100
  • Vasta selezione di giochi online, inclusi slot, giochi da tavolo e scommesse sportive.
  • Eccellente esperienza di gioco mobile per godere dei giochi preferiti ovunque.

Dove vedere Austria – Francia in diretta

Austria – Francia sarà visibile da tutti gli appassionati di calcio in chiaro su Rai 1. Inoltre, la partita verrà trasmessa in diretta per tutti gli abbonati su Sky Sport. Consigliamo di collegarsi al sito o scaricare l’omonima applicazione Rai Play per vedere Austria – Francia in live streaming.

Il calcio d’inizio di Austria – Francia è previsto alle ore 21 di Lunedì 17 Giugno. Si gioca allo stadio Merkur-Spiel Arena di Stoccarda.


Le probabili formazioni di Austria – Francia

Rangnick ha dimostrato di avere le idee piuttosto chiare per la sua Austria che tanto bene ha fatto nelle qualificazioni. Lo schieramento è un 4-2-3-1 con Pentz in porta. In difesa, Posch rimane più bloccato nel ruolo di terzino destro mentre Mwene assicura più spinta sulla fascia opposta fino ad occupare la posizione di centrocampista. Quando ciò accade è un mediano (Grillitsch o Schlager) ad abbassarsi sulla linea dei difensori con il centrale di Leinhart che va a coprire sulla sinistra. Grande qualità e quantità sulla linea dei trequartisti con Sabitzer, Baumgartner e Laimer che giocano alle spalle della punta Gregoritsch, preferito per il suo lavoro sporco ad Arnautovic.

Conosciamo praticamente tutto della Francia di Deschamps, dell’abbondanza e dell’imbarazzo che il CT francese avrà a dover schierare 11 titolari in campo e lasciarne in panchina altrettanti. Partiamo dalle certezze: il portiere titolare è Mike Maignn, poi in difesa Pavard o Saliba, Konate o Upamecano sono i nodi da scogliere. Il terzino sinistro è spesso Theo Hernandez, mentre a destra la scelta può ricadere su Clauss o Koundé, ma eventualmente anche su Pavard se si volesse maggiore copertura. I due mediani davanti alla difesa e chiamati ad un grande lavoro di raccordo per una squadra spesso pigra nel rientrare a palla persa, dovrebbero esserci il ritrovato Kante e Rabiot, con Tchaoumeni e Camavinga più indietro nelle gerarchie. Il trequartista sarà Griezmann, a meno che questi non venga dirottato sulla destra inserendo un centrocampista in più. Intoccabili Mbappe e Giroud davanti.

Queste sono le probabili formazioni di Austria – Francia:

AUSTRIA (4-2-3-1): Pentz; Posch, Danso, Lienhart, Mwene; Seiwald, Schlager; Laimer, Baumgartner, Sabitzer; Gregoritsch.

FRANCIA (4-2-3-1): Maignan; Clauss, Pavard, Upamecano, Hernandez T.; Rabiot, Kante; Dembele, Griezmann, Mbappe; Giroud.


Austria vs Francia: Le condizioni delle due squadre

Con quattro squadre di grande valore, il girone D di Euro 2024 è più equilibrato di quanto si possa immaginare. Al momento, la Polonia sembra essere tagliata fuori anche alla luce dei recenti infortuni di Milik e Lewandowski. Anche l’Olanda è incerottata, soprattutto a centrocampo e dunque l’Austria ha l’occasione quanto meno di bissare gli ottavi di finale raggiunti a Euro 2020, dove venne sconfitta solo ai tempi supplementari dall’Italia.

L’Austria di Rangnick è una squadra vera

Attenzione a non sottovalutare l’Austria perché Rangnick ha fatto uno splendido lavoro con questa Nazionale. La squadra ha un’identità ben precisa e fa dell’aggressività alla ricerca del recupero palla uno dei punti a suo favore. Dovrà quindi stare molto attenta la Francia a non prendere l’impegno sotto gamba. Di contro, il fatto di giocare spesso uomo contro uomo potrebbe penalizzare l’Austria in una partita come questa: sappiamo come giocatori del valore di Mbappe e Dembele siano letali se messi nelle condizioni di giocare a campo aperto.

La Francia ha tutto per dominare Euro 2024, ma…

Prendendo i giocatori uno per uno, c’è davvero poco da dire sulle potenzialità di questa Francia. Iniziando da Maignan che ha tutte le caratteristiche per diventare il miglior portiere di Euro 2024 finendo con Kylian Mbappe che è uno dei favoriti a diventare il capocannoniere degli Europei.

Cosa deve succedere a questa Francia per perdere un Europeo che sembra essere alla sua portata? La squadra di Didier Deschamps sembra sempre vincere per inerzia e non ha mai prodotto un gioco indimenticabile, nonostante le qualità individuali. Proprio nelle giocate del singolo si affida il tutto e manca spesso il sacrificio da chi parte di chi perde palla: ecco perché è importante distinguere e ricordare che il calcio è uno sport di squadra e non un insieme di singoli. Se la Francia giocherà finalmente da squadra, allora non vedremo più delle sconfitte come nella finale in Francia contro il Portogallo nel 2016 o come contro l’Argentina in Qatar 2022.


Austria – Francia: precedenti e statistiche

Austria e Francia hanno pochi precedenti tra loro, con un bilancio di 2 vittorie per la Francia, un pareggio e una vittoria dell’Austis. La Francia ha vinto in Nations League per 2-0 in casa, ma ha pareggiato per 1-1 al ritorno. Gli altri precedenti si riferiscono al girone di qualificazione per il Mondiale di Sudafrica 2010: 3-1 della Francia in casa e identico punteggio al ritorno, ma in favore dell’Austria.

A livello statistico, l’Austria è in una serie positiva davvero buona e non perde dal 14 Ottobre 2023 quando uscì sconfitta per 3-2 dalla partita con il Belgio. Entrambe le squadre hanno poi superato il girone di qualificazione.

Qualch passo falso nelle ultime amichevoli per la Francia, ma anche un 14-0 rifilato a Gibilterra. A livello di partite ufficiali, la Francia non perde proprio dalla finale contro l’Argentina, anche se tecnicamente quello è un pareggio per 3-3 dopo i tempi supplementari. L’ultima sconfitta in partite ufficiali risale all’1-0 subito dalla Tunisia nel Girone D di Qatar 2022, con la Francia che schierò tutte le riserve perché già qualificata.

Le altre partite di Euro 2024 in programma

Nella seguente tabella, puoi visualizzare l’elenco di tutte le partite di Euro 2024 in successione. Accanto alle partite, puoi visualizzare un riepilogo di tutte le migliori quote per scommettere:


  • Vasta selezione di giochi online, inclusi slot, giochi da tavolo e scommesse sportive.
  • Eccellente esperienza di gioco mobile per godere dei giochi preferiti ovunque.
95 Payout medio
150€ Bonus di benvenuto
Visita JackpotCity
  • Vasta selezione di giochi online, inclusi slot, giochi da tavolo e scommesse sportive.
  • Eccellente esperienza di gioco mobile per godere dei giochi preferiti ovunque.
JackpotCity Recensione