Pronostici 1. Bundesliga

Pronostici 1. Bundesliga: Scommesse sulla Bundesliga – Consigli sulla Camera dei Lord tedesca!

Bundesliga LogoLa Coppa del Mondo di calcio è già storia. Dopo la biasimevole prestazione della nazionale tedesca, i tifosi di calcio non vedono l’ora che inizi la nuova stagione della Bundesliga 2018/19. Quest’anno, ci sono stati alcuni cambiamenti nella divisione superiore tedesca. Innanzitutto, il ritorno nella prima divisione tedesca di due club storici come 1. FC Nürnberg e Fortuna Düsseldorf. Il primo contendente e la squadra da battere, sarà ancora una volta il Bayern Monaco. La squadra di Säbener Straße è ancora una volta la favorita per il titolo nazionale, ma attenzione alle possibili sorprese. Noi, abbiamo dato un’occhiata più da vicino alle scommesse sulla Bundesliga per te e offrirti i migliori pronostici 1. Bundesliga tra quelli disponibili in rete. Quali sono i mercati migliori? E le quote? Quali sono i bookmaker più indicati per scommettere sulla Bundesliga? Tutte queste informazioni, e molto altro ancora, lo potrai coprire qui di seguito.

Pronostici 1. Bundesliga

La storia della Bundesliga – com’era

Negli ultimi 50 anni, la Bundesliga è diventata una parte inseparabile della società tedesca. Grazie alla sua incomparabile storia di successo, si è evoluta in un prodotto tedesco premium in termini sportivi e come azienda conta su un enorme quantità di feedback positivi, ed è considerato uno dei campionati di calcio più forti al mondo.
La Bundesliga ebbe inizio il 24 agosto 1963 e tre degli eroi di Berna sono ancora attivi oggi: Max Morlock, Helmut Rahn e Hans Schäfer. Questi, sono gli ultimi tre rappresentanti di un calcio che era ancora considerato romanticamente come un gioco che si praticava tra undici amici. Sono stati testimoni dell’inizio dell’incredibile storia di successo. Da allora, molto è cambiato – sia dentro che fuori dal campo.
I primi portieri giocavano senza l’uso di guanti ed i numeri di squadra andavano da 1 a 11, poiché solo undici giocatori potevano giocare – le sostituzioni furono introdotte solo nel 1967, comunque (inizialmente), solo quando il medico della squadra lo riteneva strettamente necessario. Nessuno indossava scarpe multicolori e nessun sponsor decorava le maglie delle squadra. Il prezzo per un posto negli spalti dello Schalke era di 1.40 marchi tedeschi e in televisione non era possibile vedere molto. Gli eventi di alcune partite, sono rimasti un gran mistero. Gli stadi rappresentavano il fascino dei giorni pionieristici, poiché le tribune erano realizzate in legno e il tabellone segnapunti veniva azionato manualmente. I giocatori avevano altre professioni e potevano guadagnare solo un massimo di 1.200 marchi tedeschi.

Allianz Arena Monaco di Baviera – Lukas Bischoff Photograph / Shutterstock.com

… e com’è diventata

 Prima che si cominciassero a fare pronostici 1. Bundesliga, ne doveva passare ancora di acqua sotto ai ponti. Quelle raccontate qui, sembrano storie di altri mondi. E l’elenco potrebbe continuare ancora a lungo. Ma tutto ciò non cambia il fatto, che la Bundesliga oggi, nella società tedesca, riveste un ruolo così importante, che tutti gli altri eventi che si giocano in contemporanea con il massimo campionato tedesco, passano in secondo piano. La passione dei tedeschi li porta negli stadi, davanti alle TV o ascoltando le radio, per seguire la loro squadra del cuore.

Oggigiorno, c’è persino la possibilità di guardare tutte le partite tramite la funzione di simulcast sul televisore. È praticamente impossibile perdere un goal solo segnato e chi ama fare pronostici 1. Bundesliga live, ha di che divertirsi! Un altro evento che ha portato a questo epocale cambiamento del modo di seguire il calcio, è stata una copertura televisiva sempre più ampia. Nel 1965, la FA tedesca (DFB) firmò un accordo con le due stazioni televisive pubbliche per un totale di 647.000 marchi tedeschi. A partire dalla prossima stagione, i club della Bundesliga e della 2. Bundesliga, raccoglieranno circa 2000 volte in più quella cifra.

Come si gioca nella Serie A tedesca: il campionato a 18 squadre

La Bundesliga è suddivisa in prima e seconda divisione. Questa scissione, è avvenuta nel 1974 e le due divisioni assieme, vengono definite col nome di Bundesligen (plurale). Nel 2008, è stata introdotta anche la terza divisione professionistica, ma che non può essere chiamata Bundesliga, perché gestita dalla DFL e non dalla Federcalcio tedesca (DFB). Oltre la Serie C tedesca, ci sono i campionati regionali, i nostri dilettanti. La struttura del massimo campionato tedesco, è cambiata molto spesso, soprattutto negli anni ’90, dopo l’unificazione della Germania dell’Ovest con quella dell’Est.

La stagione tedesca, è molto simile a quella italiana, tuttavia, l’introduzione dei tre punti, è avvenuta soltanto a partire dal campionato 1995-96, mentre prima alla vittoria venivano assegnati solo 2 punti. Il club con il maggior numero di punti alla fine della stagione diventa campione di Germania e si aggiudica la famosa “insalatiera”. Attualmente, i primi tre club (su 18 partecipanti) della classifica, si qualificano per l’accesso alla Champions League, mentre la quarta accede al terzo turno di qualificazioni, per l’accesso ai gironi.

Le ultime due, retrocedono nella 2. Bundesliga, mentre dalla seconda divisione, ne salgono altre 2. La sedicesima della prima divisione e la terza della seconda, giocano una sorta di spareggio di andata e ritorno, chi ha la meglio, va in prima divisione.

Ecco i vantaggi per chi gioca in prima divisione:

  • Quota maggiore di ricavi provenienti dalle televisioni
  • Maggior numero di tifosi allo stadio, con conseguente aumento degli incassi per le società
  • Maggiore esposizione attraverso i canali televisivi e quindi livelli più alti di partecipazione
  • I pronostici 1. Bundesliga, portano alle squadre maggiori ricavi rispetto alla seconda divisione
  • Sponsor e pubblicità, sono disposti a pagare di più per essere rappresentati sulle maglie dei giocatori di prima divisione

Chi ha vinto la Bundesliga negli ultimi 10 anni

Nella storia del campionato tedesco, sono state 29 le squadre che si sono suddivise il titolo. Il club di maggior successo è il Bayern Munich con 28 titoli all’attivo, la maggior parte dei quali arrivati in Bundesliga. Prima che nascesse il campionato tedesco più importante della Germania, il club di maggior successo era l’1. FC Nürnberg, che aveva conquistato 8 titoli nell’epoca in cui non c’erano classifiche e si giocava un torneo ad eliminazione diretta.

Negli ultimi 10 anni però, il predominio dei bavaresi, è abbastanza evidente:Borussia-Dortmund

  • 2017-18 FC Bayern Munich
  • 2016-17 FC Bayern Munich
  • 2015-16 FC Bayern Munich
  • 2014-15 FC Bayern Munich
  • 2013-14 FC Bayern Munich
  • 2012-13 FC Bayern Munich
  • 2011-12 Borussia Dortmund
  • 2010-11 Borussia Dortmund
  • 2009-10 FC Bayern Munich
  • 2008-09 VfL Wolfsburg

Anche quest’anno, il Bayern Munich è partito con i favori dei pronostici, tuttavia, dopo le prime partite, è emersa qualche piccola difficoltà per i campioni in carica e il titolo sembra a rischio. Ad oggi, è il Borussia Dortmund a primeggiare in classifica, con i bavaresi staccati di 4 punti dalla prima e relegati in un’anonima sesta posizione. I bookmaker sono ancora convinti che la squadra possa recuperare, ma staremo a vedere.

Certamente, le quote sulla vincente del campionato tedesco, sono più interessanti giorno dopo giorno, anche grazie a questa incertezza. Per questo motivo, chi desidera approfittare di qualche eventuale sorpresa, dovrà scommettere sulla vincente del campionato il prima possibile. Se il Bayern non dovesse riuscire a ripetere il successo delle ultime sei stagioni, le altre pretendenti sono pronte ad approfittarne con quote molto interessanti, a partire dai rivali di sempre, il Borussia Dortmund.

Record quasi imbattibili e top scorer

Robert Lewandowski è certamente uno dei giocatori più rappresentativi della Bundesliga. Suo, è uno dei record più clamorosi della prima divisione tedesca. La partita del suo Bayern si gioca contro il Wolfsburg, che è sorprendentemente in vantaggio per 1 a 0. Pep Guardiola fa entrare Lewandowski al posto di Thiago e da lì a poco, sul libro dei Guinness World Records finisce il nome dell’atteccante tedesco. Segna al minuto 51, 52, 55, 57 e 60. Nessun sostituto prima di lui, aveva segnato 5 reti entrando a partita in corso, ma soprattutto, nessuno mai aveva segnato 5 reti in 8’59” (le prime tre in appena 3’22”). Nell’aprile del 2013, segna un altro record, nella semifinale di Champions League contro il Real Madrid (lui vestiva la maglia del Borussia Dortmund), ha segnato 4 reti, primo uomo nella storia della competizione a riuscirci in una semifinale.

Robert Lewandowski – Marcin Kadziolka / Shutterstock.com

Questi, invece, è l’elenco dei top scorer delle ultime 10 stagioni di Bundesliga:

  • 2017-18 Robert Lewandowski
  • 2016-17 Pierre-Emerick Aubameyang
  • 2015-16 Robert Lewandowski
  • 2014-15 Alexander Meier
  • 2013-14 Robert Lewandowski
  • 2012-13 Stefan Kießling
  • 2011-12 Klaas-Jan Huntelaar
  • 2010-11 Mario Gómez
  • 2009-10 Edin Džeko
  • 2008-09 Grafite

Le scommesse a lungo termine sulla stagione tedesca

Naturalmente, l’attenzione è rivolta soprattutto alle scommesse sulla vincitrice della prima divisione della Bundesliga. Su qualsiasi bookmaker che si rispetti, è possibile fare questo tipo di scommessa. Tra le squadre più quotate alla vittoria finale dai bookmaker, ci sono nell’ordine:

  1. Bayern Munich
  2. Borussia Dortmund
  3. RB Leipzig

Ad inizio stagione, tutti avrebbero scommesso sull’ennesima vittoria della squadra bavarese, dominatrice dei recenti campionati, tuttavia, dopo qualche partita, è evidente che qualcosa sta cambiando e la vittoria finale potrebbe essere molto meno scontata di quanto si possa pensare. Chi ama scommettere comunque, può intraprendere molte altre strade per effettuare scommesse redditizie.

Chiaramente, i bookmaker lasciano la possibilità anche di scommettere sulle squadre in lotta per non retrocedere. Oltre al Fortuna Dusseldorf, si prevede che anche Hannover, Augsburg e Friburgo avranno difficoltà a mantenere la divisione. Interessanti e redditizie sono anche le probabilità di licenziamento del primo allenatore.

Molto interessanti, sono anche le scommesse a lungo termine sui record per le varie squadre. Ad esempio, se il Freiburg riuscirà a raggiungere la sua migliore posizione in classifica di tutti i tempi, o se il Bayer 04 Leverkusen riuscirà a superare il suo record di gol segnati in una sola stagione. O ancora, se il Fortuna Dusseldorf riuscirà a stabilire un nuovo record in negativo.

Settimana dopo settimana: le offerte migliori

Naturalmente, le scommesse più importanti sulla Bundesliga per gli appassionati, sono disponibili settimana dopo settimana. I migliori bookmaker della scena internazionale, offrono almeno 200 scommesse a settimana per riuscire ad “azzeccare” i pronostici sulla prima divisione tedesca. I mercati principali, restano quelli delle scommesse su vittoria, pareggio o sconfitta, ma sono affiancati da nuove tipologie di scommesse. Ad esempio, è possibile scommettere sul numero di goal realizzati nel corso dell’incontro, il tempo (1à o 2°) dove verrà segnato il primo goal o il risultato esatto. Molto popolari, sono senza dubbio le scommesse under/over, nonché su diverse scommesse Handicap.

Betway Scommesse – Bundesliga Germania

Particolarmente interessante, è il fatto che le quote sulle scommesse per la Bundesliga, si mantengono costantemente alte. Siccome questa categoria attira moltissimi scommettitori, non solo tedeschi, ma da tutto il mondo, i bookmaker possono offrire quote relativamente più alte, rispetto ad altri importanti campionati. Gli allibratori che vogliono scommettere sulla Bundesliga, possono contare su un pagamento matematico di oltre il 95 percento.

Scommesse sulla Bundesliga: le promozioni

Naturalmente, la Bundesliga viene promossa dai bookmaker durante il corso di tutta la stagione, con offerte e promozioni sempre nuove. Le scommesse gratuite e i programmi di rimborso sono ormai uno standard. Soprattutto le prime giornate di campionato, per attrarre un maggior numero di scommettitori, saranno dotate di offerte speciali. Durante il corso della stagione, i bookmaker si concentreranno principalmente sui migliori incontri – pensiamo, ad esempio, al match che si terrà tra l’FC Bayern Monaco e il Borussia Dortmund, una delle partite più importanti dell’anno per i tifosi tedeschi.

I migliori bookmaker con cui scommettere sul campionato tedesco di prima divisione

Infine, vorremmo presentare alcuni dei migliori bookmaker che operano nel nostro paese e che offrono a tutti gli appassionati, la possibilità di scommettere in maniera ampia, su tutto il campionato tedesco.

 

Betclic: Betclic è uno dei siti di scommesse francesi più popolari d’Europa, ha sede a Malta ed è stato fondato nel 2005. Questo bookie, offre un palinsesto tra i più ampi del panorama sportivo e in particolare, le scommesse che riguardano il campionaot tedesco, sono davvero tante. Si parte dalla 1. Bundesliga, ma senza dimenticare la seconda divisione e le coppe nazionali. Le scommesse messe più in evidenza, sono quelle che riguardano il risultato finale, tra: vittoria, pareggio e sconfitta. Ma accanto ad ogni partita, è possibile entrare in una nuova scheda, per vedere tutte le altre scommesse disponibili. Ancora più interessanti, per gli amanti delle multiple, è l’ultima promozione offerta da Betclic: Multi Plus. Scommettendo su almeno 5 eventi, con una quota minima di 1.25, si ottiene un bonus a salire, che può arrivare fino al 118% in più calcolato sulla propria vincita!

 

 

 

 

 

William Hill: William Hill è uno dei principali bookmaker del Regno Unito. Fa parte dell’indice FTSE 250 della Borsa di Londra e ha un fatturato da far girare la testa a chiunque. Se credi che gli scommettitori inglesi siano i migliori, allora puoi puntare tramite il suo sito. La piattaforma ha l’aria di essere stata progettata da veri e propri professionisti. Sul suo sito, è possibile scommettere sulle tre principali divisioni professionistiche tedesche. La prima e la seconda serie della Bundesliga e la terza categoria. Le quote non sono tra le più alte del mercato, ma si tratta di un sito così sicuro ed affidabile, che non possiamo non consigliarlo a tutti. Inoltre, offre delle interessanti promo di benvenuto, per cui, se non sei ancora loro cliente, vale la pena darci un’occhiata.

 

 

 


Unibet LogoUnibet: Unibet è un bookmaker presente già da qualche anno nel nostro paese e che grazie alle sue promozioni, è riuscita in poco tempo ad attirare l’attenzione di moltissimi scommettitori. Sul suo sito è possibile scommettere prima di ogni partita, ma anche dal vivo e tramite app per cellulare. Il palinsesto dedicato alle scommesse sportive è molto ampio e ovviamente, è presente anche la Bundesliga, sia come prima che seconda divisione. Per gli amanti delle scommesse internazionali, è possibile anche scommettere su tantissimi altri campionati stranieri, tra cui il nostro, ma anche sulle coppe che si svolgono in tutto il mondo. Se sei già iscritto, vale la pena dare un’occhiata alla sua offerta, oppure registrati in pochi clic.

 

 

 

Conclusione: anche tu puoi vincere la tua insalatiera con le scommesse sulla Bundesliga!

Forse non avrà lo stesso valore del trofeo assegnato alla vincitrice del campionato di prima divisione tedesca, o forse, la scommessa che risulterà vincente, ti poterà anche un premio maggiore. Una cosa è certa, sono migliaia gli appassionati di sport in tutto il mondo, che amano scommettere sul calcio tedesco, che nonostante negli ultimi anni non si sia distinto per le vittorie internazionali, soprattutto dopo la debacle della nazionale durante l’ultimo campionato del mondo di calcio, resta una delle leghe più forti del panorama internazionale.

La storia della Bundesliga, così come la conosciamo oggi, parte da molto lontano, almeno 50 anni fa. Oggi il campionato tedesco attira davanti alle TV e negli stadi, milioni di appassionati ogni anno e i bookmaker “fanno a cazzotti” per offrire le migliori quote. Gli scommettitori hanno dunque la possibilità di scegliere tra un’ampia gamma di bookie, tutti affidabili, sicuri e provvisti di una piattaforma semplice e facile da usare. Non ci resta che augurarvi un buon divertimento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *