Radja Nainggolan

Verso Sassuolo – Inter, Nainggolan rinvia l’esordio in nerazzurro

Dopo una campagna acquisti sicuramente interessante e molto importante, l’Inter è chiamata alla prima partita di campionato con la possibilità di partire subito con il piede giusto per far vedere che la strada intrapresa è quella corretta.

Contro il Sassuolo, specie fuori casa, quindi proprio al Mapei Stadium di Reggio Emilia, ci sono stati ben due vittoria nerazzurre per 7 – 0 negli ultimi anni, di conseguenza data la forza della squadra sulla carta e le amichevoli che hanno dati delle importanti conferme ultimamente, sembra non esserci palcoscenico migliore per iniziare, in attesa della partita di esordio a San Siro per la nuova stagione contro il Torino la prossima settimana.

Non sarà della partita causa infortunio ma Radja Nainggolan ha voluto lanciare un messaggio all’Inter in vista dell’esordio stagionale contro il Sassuolo: “Oggi si riparte… in bocca al lupo ragazzi…. mi dispiace non poterci essere ma sto cercando di esserci la prossima… Inter”, ha scritto il centrocampista belga, il cui rientro dovrebbe coincidere con l’impegno contro il Torino, in programma alla seconda giornata.

Nessun cambio alle viste per De Zerbi rispetto all’undici che ha annichilito la Ternana in coppa: in difesa conferme per Magnani e Rogerio, visti gli acciacchi di Lemos e Peluso, mentre a centrocampo Sensi è ancora favorito su Locatelli e Djuricic. Il tridente offensivo è già scolpito, con Boateng ‘falso nueve’ come in tutto il precampionato e Berardi-Di Francesco ai suoi lati.

Radja Nainggolan

RADJA NAINGGOLAN (© VLAD1988 / SHUTTERSTOCK.COM)

Tante soluzioni per Spalletti, che dovrebbe partire con la difesa a 4, D’Ambrosio-Dalbert titolari sulle fasce e Asamoah preferito a Perisic come esterno alto a sinistra. A centrocampo ballottaggio Vecino-Gagliardini, ma occhio anche al possibile impiego del ghanese da mediano, come provato in precampionato. Probabile maglia dal 1′ per Lautaro Martinez alle spalle di Icardi, vista la perdurante indisponibilità di Nainggolan. Problemi per Skriniar che va in panchina, al suo posto Miranda con De Vrij.

SASSUOLO (4-3-3: Consigli; Lirola, Magnani, G.Ferrari, Rogerio; Sensi, Magnanelli, Duncan; Berardi, Boateng, Di Francesco.

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Miranda, Dalbert; Vecino, Brozovic; Politano, Lautaro, Asamoah; Icardi.

Molto atteso soprattutto il duo Lautaro – Icardi, con il primo che si è messo bene in mostra durante le amichevoli, e Icardi di cui effettivamente ultimamente non si parla proprio. Esordio dunque che li vede insieme e vedremo che tipo di gioco saranno capaci di mettere in atto. Spalletti prova ad amalgamare due giocatori importanti.

Lascia un commento