Torino - Milan

Torino – Milan: gara che vale la Champions per entrambe le formazioni

Domenica sera, la Serie A va di scena a Torino, in una partita che per entrambe le formazioni, vale un posto in Champions League, chi avrà la meglio?

Posticipo serale tra Toro e Milan, che chiude la domenica di campionato, ma non la 34a giornata di Serie A, dato che lunedì ci saranno altri due incontri. Una partita molto importante, per entrambe le formazioni, che lottano per raggiungere i propri obiettivi e soprattutto un posto in Europa, Champions preferibilmente. Il Torino, conquistando i tre punti, potrebbe raggiungere proprio il Milan in classifica, attualmente quarto. I rossoneri, vincendo invece, potrebbero allontanare un po’ le inseguitrici, prima delle ultime quattro partite conclusive di questa stagione.

Il Toro di Mazzarri attraversa davvero un ottimo periodo. Nell’ultimo match, ha conquistato i tre punti contro il Genoa in trasferta. Dopo il ko contro il Bologna, per il Torino sono arrivati solo risultati utili. Grazie alla solidità difensiva, i granata sono riusciti addirittura a portarsi a -3 dal Milan, che attualmente sarebbe l’ultima formazione qualificata per la Champions League. Un traguardo, che ad inizio campionato era sicuramente impensabile.

Torino - Milan

TORINO – MILAN (© MARCO CANONIERO / SHUTTERSTOCK.COM)

Il Milan, a differenza del Torino, attraversa un momento pessimo. Dopo aver perso il derby con l’Inter e aver subito il controsorpasso in classifica proprio dai nerazzurri, non sono più riusciti a ritrovarsi. La sconfitta in Coppa Italia è solo l’ultima delusione arrivata per la formazione di Gattuso, che nonostante tutto, è riuscita a mantenere il quarto posto in classifica, ora però minacciato da diverse formazioni, a partire dall’Atalanta che è lì a pari punti con i Diavoli. Se dovesse continuare così, la formazione del Milan, potrebbe addirittura perdere l’Europa e non parliamo solo di Champions.

In casa Toro, Mazzarri dovrà fare a meno degli squalificati Zaza e Baselli, oltre all’infortunato Iago Falque. Per questo motivo, in mezzo al campo si potrebbe rivedere Lukic, mentre in attacco, per affiancare Belotti, troveremo ancora una volta Berenguer. In casa Milan, Gattuso deve fare i conti con l’infortunio di Calabria rimediato proprio nella semifinale di ritorno di Coppa Italia contro la Lazio, ma potrebbe riproporre l’esperimento del 3-4-3. Potremmo quindi rivedere in campo Conti, mentre in avanti il terzetto d’attacco potrebbe essere composto da Suso, Calhanoglu e Piatek, in cerca del gol perduto.

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, N’Koulou, Moretti; Aina, Meité, Rincon, Lukic, Ansaldi; Berenguer, Belotti

Milan (4-3-3): G. Donnarumma; Conti, Zapata, Romagnoli, Rodriguez; Kessié, Bakayoko, Paquetà; Suso, Piatek, Calhanoglu

Lascia un commento