TORINO - LAZIO

Torino – Lazio: i granata chiudono il loro miglior campionato

Purtroppo non basterà per arrivare in Europa, ma il Torino quest’anno chiuderà sicuramente il miglior campionato di sempre da quando ci sono i 3 punti.

Torino e Lazio si troveranno di fronte domenica 26 maggio alle ore 15:00 per l’ultima partita di campionato. Entrambe le squadre ormai hanno poco da chiedere al campionato e per questo motivo, potranno giocare con la mente libera. Il Torino non può più raggiungere l’Europa, così come la Lazio, ma a differenza dei granata, i biancocelesti sono riusciti a qualificarsi per l’Europa League vincendo la finale di Coppa Italia contro l’Atalanta. Probabilmente nelle due formazioni vedremo un massiccio turnover.

Dopo la sconfitta di Empoli, la squadra di Walter Mazzarri ha detto definitivamente addio ai sogni europei, dopo essere stati in corsa addirittura per un posto in Champions. Tuttavia, resta ottimo il bilancio di questa stagione, infatti, i sessanta punti accumulati fino a questo momento rappresentano il miglior score in Serie A per i granata da quando vengono assegnati i 3 punti per la vittoria. Unico obiettivo domenica, dare un’ultima gioia ai propri tifosi.

TORINO - LAZIO

TORINO – LAZIO (© MARCO CANONIERO / SHUTTERSTOCK.COM)

La squadra di Simone Inzaghi (allenatore sempre più in orbita Juve) è reduce dal pareggio per 3-3 in casa contro l’ottimo Bologna, che grazie a questo punto si è salvato matematicamente. La Lazio non può più qualificarsi per l’Europa League tramite il campionato, ma avendo battuto l’Atalanta nella finale di Coppa Italia, sarà lei ad occupare il terzo posto dell’Italia per la manifestazione europea. Vincendo, la Lazio potrebbe scavalcare proprio il Torino al settimo posto in classifica e chiudere un’annata tutto sommato positiva. In campo dovrebbe esserci anche Milinkovic-Savic, che come il suo allenatore, a fine stagione potrebbe trasferirsi molto più a nord di Roma.

In casa Toro, sono da monitorare le condizioni di Ansaldi, che potrebbe dare nuovamente forfait. A centrocampo quindi dovremmo avere un quintetto composto da De Silvestri, Rincon, Meité, Baselli e Aina, mentre in avanti Iago Falque affiancherà ancora il ritrovato Belotti, che si candida seriamente per un ritorno anche in maglia azzurra. In casa Lazio invece, nonostante il turnover, potrebbe scendere in campo Caicedo al posto di Correa squalificato e affiancare Ciro Immobile alla ricerca del gol perduto. In porta spazio a Guerrieri, promettente giovane di casa Lazio.

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, N’Koulou, Moretti; De Silvestri, Rincon, Meité, Baselli, Aina; Iago Falque, Belotti

Lazio (3-5-2): Guerrieri; Luiz Felipe, Acerbi, Bastos; Romulo, Luis Alberto, Leiva, Milinkovic-Savic, Lulic; Caicedo, Immobile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *