Svezia – Inghilterra

Svezia – Inghilterra, l’anticipata contro l’imprevista

Si chiudono anche gli ottavi di finale svelando l’ultimo match dei quarti di finale che sarà Svezia – Inghilterra, la partita che non ti aspetti, e vi spieghiamo subito perchè. Partite comunque appese a un filo fino all’ultimo secondo dato che la Svezia è passata 1 – 0 contro la Svizzera con un gol all’inizio e difeso per tutta la partita.

Discorso simile valido sempre fino all’ultimo per l’Inghilterra, che era in vantaggio su rigore contro la Colombia fino al 92’ minuto, quando poi il difensore Mina della Colombia riesce a pareggiare 1 – 1 e portare la partita ai supplementari, dove non ci sono gol e dalla lotteria dei rigori esce come squadre che passa appunto l’Inghilterra.

I cammini che stanno facendo queste squadre comunque continuano a essere impervi e non è escluso che una di queste due squadre possa arrivare fino alla fine e competere alla vittoria finale. Nulla è ancora scontato in questa edizione dei Mondiali di Russia 2018. Ragioniamo comunque sul match in arrivo che verrà giocato sabato 7 luglio alle ore 16 e sarà visibile in chiaro in tv e in streaming online per tutti senza costi di alcun tipo. La qualità del calcio proposto aumenta man mano e dunque dalla fase dei quarti potremmo vedere un calcio ancora più maturo, anche se entrambe le squadre hanno giocato più sulla difenstiva trovandosi a difendere il vantaggio minimo accumulato durante la partita. Sicuramente ci sarà da divertirsi a seguire anche la partita successiva, pertanto prepariamoci. Ma chi sono gli uomini decisivi?

Svezia – Inghilterra

SVEZIA – INGHILTERRA (© LIGHTBOXX / SHUTTERSTOCK.COM)

Ancora una volta Harry Kane che ha segnato su rigore e che è praticamente l’attaccante più pericoloso, mentre per la Svezia quello che ha segnato il gol decisivo per il passaggio del turno è stato segnato da Forsberg, dunque già abbiamo gli ultimi due uomini decisivi. Lato Inghilterra ci sono anche Lingard e Rushford, anche se la qualità della squadra inglese è un po’ generale, dato che molti sono professionisti che giocano sia nella Premier League che nei massimi campionati europei.

Sarà sicuramente uno spettacolo e come da prassi si partirà con le squadre impostate un po’ in difensiva per studiare l’avversario e capire come riuscire a segnare senza scoprirsi troppo. Inoltre sarà sicuramente una partita molto fisica dato che gli svedesi sono tutti molto grandi, ma dal punto di vista prestante anche gli inglesi sanno il fatto loro. I duelli aerei saranno alla pari.

Lascia un commento