Luciano Spalletti

Spalletti prolunga con l’Inter fino al 2021

Dopo una sessione di mercato davvero promettente e consistente l’Inter sembra voler chiudere, anche se non è detta l’ultima parola fino alla fine, con il prolungamento e la rinnovata fiducia nell’allenatore Luciano Spalletti, che comunque nella sua gestione ha riportato la squadra in Champion’s League e la società ha confermato la volontà di voler salire ancora di più con l’acquisto di nuovi giocatori.

Era stato definito una “formalità”, ma è senza dubbio un segnale importante: nella settimana che porterà all’inizio del campionato Luciano Spalletti e l’Inter rinnovano il loro legame: il contratto che era in scadenza a giugno è stato prolungato di altre due stagioni, fino al 2021. Spalletti resterà quindi ala guida dell’Inter per le prossime tre stagioni (quattro complessive).

Lo ha annunciato l’Inter sul suo profilo ufficiale Twitter e con un comunicato. Steven Zhang ha commentato: “Nel centodecimo anno della storia nerazzurra abbiamo preso decisioni importanti per mettere il club sulla strada giusta e oggi, all’inizio di una nuova stagione, vogliamo fare un altro passo rafforzando ulteriormente il nostro legame con Luciano Spalletti. L’anno scorso Spalletti e i suoi collaboratori hanno fatto crescere la squadra, riportando l’Inter sul palcoscenico europeo più prestigioso.

Luciano Spalletti

LUCIANO SPALLETTI (© FABRIZIO ANDREA BERTANI / SHUTTERSTOCK.COM)

Il risultato raggiunto testimonia il duro lavoro e l’impegno che il nostro staff tecnico ha sostenuto durante tutta la stagione. Siamo felici di prolungare il contratto di Mister Spalletti e di continuare insieme il viaggio che abbiamo iniziato con l’obiettivo di costruire una delle squadre più forti del panorama calcistico mondiale. L’accordo raggiunto conferma la massima fiducia nel suo lavoro e la solidità del progetto sul lungo termine”.

Queste le parole del tecnico di Certaldo: “Ringrazio la famiglia Zhang e la società per avermi dato l’opportunità di siglare questo prolungamento – ha commentato il tecnico nerazzurro -. Ci tengo a sottolineare che questa firma è solo la parte burocratica di un qualcosa che comunque già c’era, perché non è mai stata in discussione la volontà di continuare a combattere insieme per il bene di questo importantissimo club. È stato fin da subito un rapporto di stima e fiducia reciproca e il confronto quotidiano ha fatto emergere sempre di più la consapevolezza che sogniamo le stesse cose per questa maglia, per i nostri tifosi. Diciamo che oggi viene rafforzato il patto dei desideri comuni del mondo interista”. Vedremo se la nuova stagione porterà novità nette per l’Inter, anche se i presupposti sembrano esserci tutti.

Lascia un commento