Petagna ora alla Spal

Spal – Parma, già lotta salvezza

Alla seconda giornata di campionato si parte già per tre punti che possono essere fondamentali per la sfida salvezza, essendo tra SPAL e Parma, due squadre che come sappiamo sono dirette avversarie per la permanenza in Serie A.

Tenendo presente che gli scontri con le altre squadre molto probabilmente per queste due formazioni la maggior parte delle volte diventano sconfitte, fare punti contro il diretto avversario è fondamentale prima di tutto per rimanere in corsa e poi per giocarsi tutto fino alla fine. La partita avrà luogo domenica alle ore 18 in casa della SPAL che alla prima giornata ha già portato tre punti a casa contro il Bologna, che anche in quel caso è un avversario diretto per la salvezza.

Gli uomini di questa formazione sono sicuramente galvanizzati e provare a vincere di nuovo per trovarsi a punteggio pieno dopo due giornate sarebbe un vero toccasana, pertanto possiamo vedere cosa succede in questo match per vedere che tipo di risposta ci sarà. Chiaramente non sarà da meno il Parma, che lotta per la salvezza allo stesso modo e che ora ha un punto scaturito dal pareggio in casa contro l’Udinese che è terminato 2 – 2. Già sembra quindi di avere a che fare con un attacco ben organizzato, potrebbe dunque uscire fuori un bel match. Vediamo le ultime in termini di attesa per le formazioni e dei giocatori che potrebbero rientrare e partecipare.

Petagna ora alla Spal

ANDREA PETAGNA (© MARCIN KADZIOLKA / SHUTTERSTOCK.COM)

Spal – Viviani e Bonifazi verso il forfait. Missiroli in mezzo al campo con Lazzari, Schiattarella, Kurtic e Fares. In avanti, con Antenucci, dovrebbe essere confermato Petagna.

Parma – Possibile convocazione per Gervinho che dovrebbe partire però dalla panchina. Di Marco e Rigoni reclamano spazio dal 1′, Gobbi e Barillà potrebbe essere esclusi dall’undici iniziale. Siligardi e Di Gaudio a supporto di Inglese.

Da sottolineare che saranno chiuse le curve rossoblù per problemi di inadempienza da parte dello stadio. I ferraresi giocheranno nel capoluogo emiliano, a causa dell’inabilità momentanea del Mazza per questioni di restauro e rinnovamento dell’impianto. Col Parma daranno vita quindi al secondo derby consecutivo allo stadio Dall’Ara, senza il Bfc protagonista. Per l’occasione i tifosi della Spal potranno acquistare i biglietti per le tribune e i distinti, mentre i ducali quelli per il settore ospiti. Rimarranno chiuse le due curve, la San Luca e la Bulgarelli. I rossoblù intanto giocheranno a Torino in campo neutro e a porte chiuse contro il Frosinone, poiché i ciociari devono scontare la squalifica del proprio campo.

Il nostro consiglio di scommesse per la partita di Serie A è di piazzare una scommessa per la vittoria in casa al 2,86

Lascia un commento