Sassuolo – Roma: giallorossi all’inseguimento di un piazzamento in Europa

Sassuolo - Roma

Sassuolo – Roma: giallorossi all’inseguimento di un piazzamento in Europa

I neroverdi guidati da De Zerbi ormai non hanno più nulla da chiedere a questa stagione, mentre gli uomini di Ranieri devono vincere per non perdere il treno per l’Europa.

Al Mapei Stadium andrà in scena sabato sera alle 20:30 l’ultimo dei tre anticipi di questa trentasettesima giornata di Serie A, che vedrà di fronte Sassuolo e Roma, due formazioni con obiettivi di stagione completamente diversi. I neroverdi guidati da De Zerbi sono già salvi e occupano attualmente un posto di tutto rispetto in classifica, il decimo, mentre la Roma lotta per un posto in Europa, sia essa Champions League o Europa League. Tutto si deciderà all’ultima partita probabilmente, per questo motivo per gli uomini di Ranieri è imperativo vincere.

Il Sassuolo occupa attualmente la decima posizione in classifica a 42 punti. Sono troppo lontani dalle altre per sognare un piazzamento in Europa, ma anche matematicamente salvi. Prima che arrivasse la rocambolesca sconfitta contro il Toro nell’ultima giornata di campionato, gli emiliani venivano da sei risultati utili consecutivi. Grazie a questa striscia positiva, hanno accumulato una distanza sull’Empoli tale, da non poter più essere raggiunti a due giornate dal termine della stagione.

Sassuolo - Roma

SASSUOLO – ROMA (© MARCO IACOBUCCI EPP / SHUTTERSTOCK.COM)

La Roma, così come altre squadre vicino a lei, è divisa tra il sogno Champions e l’incubo di dover guardare le coppe in TV nella prossima stagione. Se il Torino dovesse riuscire a sorpassare i giallorossi al foto finish, la stagione della Roma sarebbe da incubo, specie se poi a vincere la Coppa Italia fosse la Lazio, che accederebbe quindi all’Europa. Dopo aver sconfitto la Juventus in casa però, gli uomini di Ranieri non vogliono fermarsi di fronte all’ostacolo Sassuolo, che tuttavia potrà giocare a mente libera e mettere in difficoltà la lupa, così come successo contro il Torino.

In casa neroverde, dovrebbe rivedersi dal primo minuto Berardi, che nella scorsa giornata è rimasto a casa per un attacco influenzale. Certamente non ci sarà Peluso, appena operato. Infine, al posto dello squalificato Bourabia, De Zerbi potrebbe proporre Locatelli, a meno che non si ritorni alle tre punte. In casa Roma, Ranieri deve fare i conti con le condizioni di Pellegrini, non al massimo, mentre Kluivert si gioca una maglia da titolare con Pastore e Under. Da capire anche come verrà gestito da qui a fine stagione l’addio di capitan De Rossi.

Sassuolo (4-3-1-2): Consigli; Lirola, Demiral, Ferrari, Rogerio; Locatelli, Magnanelli, Duncan; Sensi; Berardi, Boga

Roma (4-3-3): Mirante; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Cristante, Nzonzi, Zaniolo; Kluivert, Dzeko, El Shaarawy

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *