Edin Dzeko

Roma – Spal riapre il campionato con l’anticipo del sabato

La Roma sarà chiamata subito ad una conferma in casa contro la Spal, per continuare la rincorsa al quarto posto che vale la Champions.

Sesta in campionato, per il momento, la Roma di Di Francesco ospiterà la Spal nel primo anticipo del sabato alle ore 15. La Spal però, nonostante sia solo quattordicesima in classifica, non vorrà certamente fare da vittima sacrificale e venderà cara la pelle. La squadra di Semplici, dopo la partenza sprint (9 punti in 4 gare e secondo posto col Napoli fino a quel momento), si è fermata al palo e ora ha la possibilità di riprendere il suo cammino verso la salvezza.

La squadra di Di Francesco, al contrario, non è partita benissimo, ma come i migliori diesel, è venuta fuori alla distanza ed ora è in cerca di conferme. Gli accenni di crisi di settembre, sembrano ormai lontani, grazie alle ultime tre vittorie consecutive in campionato, intervallate da quella di Champions. La chance per la Roma è troppo ghiotta per fermarsi. La Spal non va sottovalutata, ma la squadra capitolina non può nemmeno temerla più di tanto.

Edin Dzeko

EDIN DZEKO (© BESTINO / SHUTTERSTOCK.COM)

In mediana, la squadra di Di Francesco dovrebbe riproporre la coppia Nzonzi-Cristante. Mancherà capitan De Rossi, infatti, che ha rimediato una microfrattura simile a quella subita da Kolarov e dovrà restare fermo per un po’. Ancora una conferma per Pellegrini, che prenderà ancora una volta il posto dell’acciaccato Pastore, il cui polpaccio proprio non ne vuole sapere di guarire. In attacco, è sicuro di un posto da titolare Dzeko, alla luce anche dell’ottima prestazione in nazionale durante l’ultimo match. L’attaccante bosniaco sembra essersi definitivamente sbloccato questa stagione e non ha alcuna intenzione di fermarsi proprio ora.

La squadra di Semplici, invece, scenderà in campo col consueto 3-5-2, con Djorou, Vicari e Cionek a comporre la linea di difesa davanti a Gomis, che difenderà i pali della porta ferrarese. A centrocampo, spazio alla linea a cinque con Lazzari, Missiroli, Schiattarella, Valoti e Fares. Semplici riproporrà in attacco la coppia Petagna – Antenucci, sperando che i due possano penetrare tra le maglie della difesa della Roma e buttare dentro almeno un pallone. Tutto è pronto quindi, si attende solo il fischio d’inizio.

Roma (4-2-3-1): Olsen; Florenzi, Manolas, Fazio, Pellegrini; Cristante, Nzonzi; Under; Pellegrini Lo., El Shaarawy; Dzeko

SPAL (3-5-2): Gomis; Cionek, Vicari, Djourou; Lazzari, Missiroli, Schiattarella, Valoti/Everton Luiz, Fares; Antenucci, Petagna

Lascia un commento