Roma – Sampdoria: i giallorossi chiamati alla conferma in campionato

EDIN DZEKO

Roma – Sampdoria: i giallorossi chiamati alla conferma in campionato

La dodicesima giornata di Serie A è già iniziata con l’anticipo del venerdì, ma domenica alle ore 15, la Roma sarà chiamata ad un’altra prova di maturità.

La squadra di Eusebio Di Francesco arriva a questa partita dopo la bella vittoria in Champions League contro il CSKA di Mosca per 2 a 1 e il pareggio esterno ottenuto contro la Fiorentina per 1 a 1 (non senza polemiche), ottenuto nello scorso turno di campionato. Tuttavia, l’ultima vittoria della Roma nella massima serie italiana, risale al 6 ottobre, con il 2 a 0 sull’Empoli. Ora, è arrivato il momento di destarsi.

Nemmeno la Samp passa un bellissimo momento in campionato. Dopo i 4 risultati utili consecutivi ottenuti in precedenza, nelle ultime due partite, i blucerchiati hanno perso sia contro il Milan che contro il Torino, subendo in totale 7 reti e segnandone 3. Per questo motivo, i problemi della squadra sembrano più rivolti alla fase difensiva, che quella offensiva. Per tutte e due le formazioni, quindi, la partita dell’Olimpico dovrà segnare una sorta di spartiacque. Entrambe le formazioni infatti, sono lontane dalle zone europee di “competenza”. L’incontro andrà in scena dunque allo stadio Olimpico di Roma, domenica 11 novembre alle ore 15.

EDIN DZEKO

EDIN DZEKO (© MARCO IACOBUCCI EPP / SHUTTERSTOCK.COM)

Adesso vediamo quali potrebbero essere le probabili formazioni che scenderanno in campo, a partire proprio da quella di casa. Di Francesco per il suo consueto 4-2-3-1 non ha moltissimi dubbi. Sicuramente, dovrà rinunciare al capitano Daniele De Rossi e al suo posto, al fianco di Nzonzi, c’è il ballottaggio da Pellegrini e Cristante. Alle spalle dell’unica punta Dzeko, che in campionato non segna da un mese, agiranno in tre: El Shaarawy, Pastore e Under. In difesa, invece, torna Manolas con Fazio, mentre potrebbe riposare Jesus.

Anche Giampaolo dovrà vedersela con alcuni indisponibili, a partire da Barreto. Al suo posto, dovrebbe trovare spazio Linetty sul centrosinistra, mentre Ekdal si accomoderà in cabina di regia. Infine, Praet dovrebbe andare a giocare sulla destra. Defrel è il recuperato di lusso, anche se dopo alcune ottime prestazioni ad inizio campionato, il giocatore ultimamente è apparso un po’ fuori forma. Sulla trequarti l’altro ballottaggio tra Saponara e Ramirez, con il primo favorito su Ramirez.

Roma (4-2-3-1): Olsen; Florenzi, Fazio/Jesus, Manolas, Kolarov; Pellegrini/Cristante, Nzonzi; El Shaarawy, Pastore, Under; Dzeko

Sampdoria (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Tonelli, Andersen, Murru; Praet, Ekdal, Linetty; Saponara/Ramirez; Defrel, Quagliarella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *