Quote calciomercato Lazio – Acquisti e cessioni 2024/2025

14th,Feb,2024;,Stadio,Olimpico,,Roma,,Italy;,Uefa,Champions,League

È da poco terminato un campionato piuttosto incolore per la Lazio. Dopo il secondo posto ottenuto con Sarri nella scorsa stagione, i biancocelesti non sono riusciti a conciliare il doppio impegno in Serie A più Champions League. E così, dopo l’eliminazione subita agli ottavi di finale con il Bayern Monaco, si è consumato l’addio di Maurizio Sarri che annunciava le proprie dimissioni da allenatore della Lazio. Lotito ingaggiava Igor Tudor, con il quale la Lazio terminava con 18 punti e 9 partite e la qualificazione alla prossima Europa League. Finisce qui? Neanche per idea. Nemmeno il tempo di andare in vacanza e Igor Tudor, a sua volta, ha annunciato le dimissioni per divergenze sul mercato con la società. A questo punto, anche se manca ancora l’ufficialità, la Lazio ha scelto Marco Baroni.
Quali saranno i colpi di calciomercato della Lazio secondo le quote dei bookmakers? Marco Baroni è una scelta adeguata per allenare la Lazio? E quali saranno le ulteriori cessioni della Lazio?


Quote calciomercato Lazio – I possibili acquisti 2024/2025

Il mercato della Lazio non è ancora entrato nel vivo, a causa dei rapidi avvicendamenti che si stanno susseguendo in panchina. A meno di clamorose novità, Lotito e il DS Fabiani hanno individuato in Marco Baroni il nuovo allenatore della Lazio.

In cima alla lista dei desideri della Lazio ci sarebbe l’esterno Robin Gosens, seguito dal giocatore della Fiorentina Castrovilli e dall’attaccante Giovanni Simoene. Inoltre, Marco Baroni potrebbe voler inserire nella sua Lazio alcuni elementi di grande prospettiva che ha avuto nella sua ultima esperienza a Verona: Suslov e Noslin.

Queste sono le quote Eurobet relative ai possibili acquisti che la Lazio potrebbe fare in questa sessione estiva di calciomercato:

  • Robin Gosens a 2,25
  • Gaetano Castrovilli a 3,50
  • Giovanni Simeone a 4,50
  • Tomas Suslov a 5
  • Domenico Berardi a 7
  • Kalvin Phillips a 8
  • Giovanni di Lorenzo a 15
  • Marco Reus a 15
  • Scommesse sportive quasi illimitate
  • Le quote sono generalmente buone
  • Guarda sport in diretta via streaming
91 Payout medio
300€ Bonus di benvenuto
Visita Eurobet
  • Scommesse sportive quasi illimitate
  • Le quote sono generalmente buone
  • Guarda sport in diretta via streaming
Eurobet Recensione

La Lazio ripartirà da Marco Baroni

Dopo gli imprevisti addii di Sarri ma soprattutto di Tudor dopo appena tre mesi, la Lazio corre ai ripari ingaggiando Marco Baroni come nuovo allenatore.

Marco Baroni, nella sua carriera da calciatore, è stato un difensore moderno perché aveva i piedi buoni. Dopo una lunga carriera da allenatore nel calcio di provincia, Baroni ha ottenuto le sue maggiori soddisfazioni portando Lecce e Verona alla permanenza in Serie A. Entrambe le squadre erano state imbastite con pochissimo budget e con tantissimi giovani poi valorizzati da Baroni stesso: è il caso di Baschirotto e Hjulmand al Lecce e di Folorunsho, Noslin e Ngonge (poi passato al Napoli) al Verona.

Evidentemente, questa propensione di lavorare con tanti giovani e con poco budget a disposizione deve aver trovato l’approvazione di Claudio Lotito. La Lazio ha necessità di sfoltire una rosa un po’ avanti con gli anni e di abbassare il monte ingaggi.

Chi sono gli obiettivi di mercato della Lazio

Conoscendo la storia e le disponibilità finanziarie della Lazio, non ci sono da attendersi follie sul mercato. La campagna acquisti sarà mirata e alla ricerca di occasioni per rinforzare soprattutto i reparti di centrocampo e attacco, regalando al nuovo tecnico quegli elementi necessari a completare la rosa. Non stupisce dunque se i primi nomi dell’elenco sono tutti giocatori in cerca di rilancio.

Per esempio, Roben Gosens è reduce da una stagione disastrosa con l’Union Berlino, culminata con una salvezza all’ultima giornata. Il giocatore, tuttavia, conosce la Serie A e potrebbe essere un ottimo colpo a basso costo. Un altro talento che la Lazio potrebbe rilanciare è Gaetano Castrovilli: il centrocampista della Fiorentina, la cui cessione al Bournemouth era saltata per aver fallito le visite mediche, ha saltato quasi interamente la scorsa stagione, rientrando a disposizione solo per le ultime giornate. Castrovilli potrebbe vestire la maglia della Lazio gratis, in quanto il suo contratto con la Fiorentina scade il 30 Giugno 2024. Il terzo giocatore su cui la Lazio ha messo gli occhi addosso è Giovanni Simeone: utilizzato pochissimo dal Napoli, ha manifestato la sua intenzione di essere ceduto e potrebbe essere la più valida alternativa a Valentin Castellanos nel giocare da attaccante titolare.

Inoltre, ci sono da valutare i profili che Marco Baroni conosce bene per aver allenato a Verona. Il primo giocatore sulla lista del tecnico toscano è Tomas Suslov: lo slocacco classe 2002 è stato una delle rivelazioni più interessanti della stagione appena conclusa. Analogamente, Baroni potrebbe spingere per ottenere l’olandese classe 1999 Tijjani Noslin, arrivato a Verona nel mercato di gennaio ma capace di realizzare ben 5 reti in così poco tempo.

Un’altra opportunità di mercato è l’ingaggio di Domenico Berardi: il giocatore è attualmente fermo ai box per un infortunio, ma è destinato a lasciare sicuramente il Sassuolo che non è riuscito ad evitare la retrocessione in Serie B. Per quanto riguarda Kalvin Phillips, invece, le probabilità sono oggettivamente poche e il calciatore potrebbe arrivare eventualmente solo in prestito e con parte dell’ingaggio pagato dal Manchester City.


Quote calciomercato Lazio – Le probabili cessioni 2024/2025

La Lazio ha già definito le sue principali cessioni o, meglio, i giocatori ai quali non sarà rinnovato il contratto. Lo strappo più doloroso è stato quello con Kamada: il giapponese aveva firmato un contratto di un anno con la Lazio e ha preferito salutare per andare al Crystal Palace. Sarebbe proprio da imputare alla mancata volontà di trattenere Kamada il divorzio consumatosi tra la Lazio e Igor Tudor.

Secondo le quote del bookmaker Eurobet, queste sono le probabili cessioni che la Lazio è in procinto di fare in questa sessione estiva del calciomercato:

  • Ciro Immobile a 2,25
  • Pedro Rodriguez a 3,75
91/100 Recensione
300€
Bonus di benvenuto
Visita Eurobet
  • Scommesse sportive quasi illimitate
  • Le quote sono generalmente buone
  • Guarda sport in diretta via streaming
91 Payout medio
300€ Bonus di benvenuto
Visita Eurobet
  • Scommesse sportive quasi illimitate
  • Le quote sono generalmente buone
  • Guarda sport in diretta via streaming
Eurobet Recensione

L’addio di tanti senatori per rifondare la Lazio

Dopo tante stagioni alla Lazio, Felipe Anderson ha deciso di tornare in patria firmando un contratto con il Palmeiras. Inoltre, la Lazio sta definendo la cessione di Luis Alberto: lo spagnolo ha manifestato la sua intenzione di andarsene e sta per firmare con i qatarioti del Al-Duhail.

Come possiamo vedere dalle quote in alto, alla Lazio restano da definire le cessioni di Ciro Immobile e Pedro. Immobile è stato un perno della Lazio, squadra nella quale ha segnato 169 reti in 270 presenze. Tuttavia, il tempo passa per tutti e Immobile sta trovando sempre meno spazio: per quanto riguarda il futuro dell’ex centravanti della Nazionale si sa ancora poco. Potrebbe approdare in un campionato come la MLS così come essere scelto da Antonio Conte come attaccante di scorta per il suo nuovo Napoli.

Un’altra cessione che la Lazio intende fare è quella di Pedro. Lo spagnolo ex Barcellona ha quasi 37 anni e percepisce un ingaggio di circa 2,6 milioni lordi: troppi per un calciatore di fatto part-time. Secondo quanto trapela dalle quote dei bookmakers, Pedro potrebbe diventare un nuovo giocatore del Como che è appena stato promosso in Serie A e che è allenato da una sua vecchia conoscenza, Cesc Fabregas.