LEWIS HAMILTON

Prosegue il campionato di Formula 1 con il Gp d’Austria

Se pensi che l’attuale stagione di Formula 1 sia fin troppo prevedibile, allora il Gran Premio d’Austria potrebbe rivelarsi l’antidoto perfetto. Lewis Hamilton ha ottenuto la sua 79esima vittoria in carriera in Francia e ha allargato il distacco sui suoi concorrenti e messa una seria ipoteca sulla vittoria finale, tuttavia, l’esito del Gran Premio d’Austria è tutt’altro che scontato.

  • Quasi 25 sport da tutto il mondo
  • 25.000 offerte individuali al giorno
  • Alta probabilità di benefici
96/100 100€ Eurobet Recensione
  • Scommesse sportive quasi illimitate
  • Le quote sono generalmente buone
  • Guarda sport in diretta via streaming
91/100 200€ bwin Recensione
  • Uno dei bookmakers più importanti
  • Sponsor di molti club
  • La più grande offerta di scommesse

Una nuova vittoria delle Mercedes non è scontata

Hamilton ha vinto ogni singolo giro sul circuito francese Paul Ricard, mentre la Mercedes si è guadagnata il suo 50° e 1/2 ° posto in F1, grazie a Valtteri Bottas che ha messo dietro un comunque scatenato Charles Leclerc, fino all’ultima curva. Inoltre, Max Verstappen ha tenuto testa a Sebastian Vettel, finendo quarto e relegando il pilota ferrarista soltanto in quinta posizione, per un weekend davvero da dimenticare.

Anche se è stato un altro fine settimana fruttuoso per le due Mercedes, non è necessario tornare indietro per avvertire le sorprese che l’Austria può suscitare. Nel GP del 2018, ad esempio, il podio ha accolto Verstappen, Kimi Raikkonen e Vettel, più imprevedibile di così!

Sia Hamilton che Bottas non sono riusciti a terminare la gara in quella occasione, nonostante avessero iniziato bene e avessero avuto la vittoria nelle loro mani. Ciò dovrebbe dimostrare un ammonimento a tutti coloro che sono coinvolti in pista domenica. Per inciso, Raikkonnen detiene il record per il giro più veloce del circuito, che ha stabilito l’anno scorso con il tempo di 1:06:957.

Cosa aspettarsi dal GP d’Austria

La Ferrari dovrà scendere in pista con tutte le buone intenzioni del caso, ed inoltre, le prime fasi di ogni giro domenica, potrebbero determinare il modo in cui il resto della gara si dipanerà. Il Red Bull Ring può essere diviso approssimativamente in due metà, la prima è adatta ai motori più potenti – che potrebbero favorire le Ferrari – mentre la seconda parte potrebbe premiare maggiormente l’abilità dei piloti e favorire così gente come Hamilton, che ha dimostrato in questi anni di saperci fare.

LEWIS HAMILTON

LEWIS HAMILTON NON HA ALCUNA INTENZIONE DI FERMARSI (© CRISTIANO BARNI / SHUTTERSTOCK.COM)

Si prevede che sarà un altro fine settimana di condizioni torride, la regione montuosa dell’Austria della Stiria prevede temperature fino a 30° C. Quest’anno infatti, ci si è messo anche il tempo a non ostacolare Hamilton fino a ora, che in condizioni di imprevedibilità ha dimostrato le sue maggiori lacune.

Per chi ama scommettere sugli outsider

Coloro che hanno un debole per gli outsider, possono rivolgere la loro attenzione su Lando Norris a bordo della McLaren, date le sue ultime prestazioni e l’imprevedibilità del circuito austriaco, anche se alla fine non è riuscito a tenere a bada Daniel Ricciardo e Raikkonen nella scorsa gara. Lando Norris, l’imponente adolescente britannico e Carlos Sainz si sono qualificati rispettivamente quinto e sesto in Francia.

Questo ha rappresentato il miglior risultato della McLaren da cinque anni a questa parte, prima che quest’ultimo finisse sesto il giorno della gara. Il pomeriggio di Norris è stato ostacolato da un problema all’impianto idraulico, ma ha comunque preso due punti per il nono posto. La McLaren è molto in alto ma, dopo un lungo declino, sembra che la squadra più grande della Gran Bretagna stia finalmente facendo il suo ritorno. Il nuovo presidente Andreas Seidl ha dichiarato che è stato il loro miglior weekend della stagione ed è stato incoraggiante vedere la vettura esibirsi bene dalla prima sessione di prove libere fino alla fine della gara.

Dove scommettere nel prossimo weekend?

Hamilton è stato irraggiungibile nel Gran Premio di Francia di domenica scorsa, tirando fuori dal suo nuovo motore Mercedes solo ciò di cui aveva bisogno per una comoda vittoria. Il power plant aggiornato che ha debuttato al Paul Ricard sembra aver ristabilito la parità con la Ferrari, mentre il telaio della squadra mantiene il vantaggio nell’efficienza aerodinamica. Secondo Eurobet, la vittoria del britannico nella prossima gara che si svolgerà in Austria nel weekend tra il 28 e il 30 giugno, è data a 2.00, mentre subito dietro troviamo Bottas a 2.83 e poi i due ferraristi appollaiati a 6.00.

Il motore Renault nella parte posteriore della Red Bull non è né il più potente né affidabile in campo, ma il suo deficit è quasi compensato dalle altre caratteristiche della vettura, in particolare la sua agilità a bassa velocità e la trazione dalle curve lente. Il Red Bull Ring è una pista che dovrebbe giocare ai punti di forza della propria squadra di casa con diverse zone di accelerazione a bassa marea e curve di lunga durata. Max Verstappen è finito sul podio in tre delle sue ultime quattro gare e merita una scommessa azzardata. La sua vittoria è data a 16.00!