Parma - Spal

Parma – Spal: gli emiliani rincorrono un sogno incredibile

Il Parma, neopromosso in Serie A, non si aspettava di fare un campionato così e oggi, si trova a pochi punti di distanza da un sogno chiamato Europa League.

Il Parma e la Spal si affronteranno domenica pomeriggio alle 15 allo stadio Tardini. Le squadre hanno prospettive di classifiche diverse. La squadra di casa, neopromossa in Serie A, si trova nelle zone nobili della classifica a ridosso di un sogno chiamato Europa League. La Spal, invece, dopo un ottimo inizio di campionato, hanno rallentato e oggi hanno bisogno di punti per tenere lontano il terzultimo posto. Certamente, è una gara che saprà regalare molte emozioni.

La formazione di casa si presenta a questo incontro, con un’ottima forma fisica. Il successo ottenuto nella ventesima giornata in casa dell’Udinese, ha portato addirittura gli uomini di d’Aversa a sole 6 lunghezze dalla zona Champions, evidenziando l’ottimo momento dei ducali, che ora non possono più tirarsi indietro e devono inseguire il sogno Europa League. Da neopromossa, era dalla stazione 2013/14 che una formazione non faceva così tanti punti dopo 20 giornate di campionato. Allora era toccato al Verona, che aveva collezionato ben 32 punti.

Parma - Spal

PARMA – SPAL (© FABRIZIO ANDREA BERTANI / SHUTTERSTOCK.COM)

La squadra di Ferrara, invece, deve difendere lo striminzito bottino di 4 punti che la separano dal terzultimo posto e dall’incubo Serie B. Attualmente, la posizione occupata dalle ultime tre non desta tantissima preoccupazione, perché il loro passo è molto lento, ma non c’è da stare troppo sicuri con un simile vantaggio. Inoltre, la Spal ha pareggiato proprio contro la terzultima, il Bologna, nell’ultima di campionato. In questa sfida, è tornato a segnare Kurtic, assente come marcatore da un bel po’ di tempo. Non sarà facile fare punti a Parma, soprattutto con attaccanti così in forma come Inglese e Gervinho.

Il Parma è in apprensione per le condizioni di Rigoni, Stulac e Barillà, che potrebbero falcidiare il suo centrocampo. In caso di forfait, potrebbero essere impiegati Scozzarella e Kucka. Ovviamente, in attacco sono confermatissimi uomini come Gervinho e Biabiany, accanto ad Inglese. Dopo le cessioni di Di Gaudio e Ciciretti, il francese potrebbe trovare ancora più spazio. Per quanto riguarda la Spal invece, mancherà sicuramente lo squalificato Cionek, che verrà sostituito da Vicari. In attacco, Antenucci dovrebbe affiancare Petagna.

Il pronostico serie A è di scommettere su una vittoria in casa a 2.20

Parma (4-3-3): Sepe; Iacoponi, Bastoni, Bruno Alves, Gagliolo; Kucka, Scozzarella, Barillà; Gervinho, Inglese, Biabiany

Spal (3-5-2): Viviano; Bonifazi, Vicari, Felipe; Lazzari, Missiroli, Valdifiori, Kurtic, Fares; Antenucci, Petagna

Lascia un commento