Parma – Inter: nerazzurri in cerca della prima vittoria del 2019

Parma - Inter

Parma – Inter: nerazzurri in cerca della prima vittoria del 2019

L’Inter di Spalletti arriva a Parma ancora orfana di vittorie e di gol in questo 2019. Dopo le sconfitte contro Torino, Lazio e Bologna, è arrivato il momento di risollevarsi.

La squadra gialloblu ha il morale alle stelle, non solo per il campionato di alta classifica che sta facendo il Parma contro ogni più rosea aspettativa, ma anche perché nell’ultima di campionato gli uomini di D’Aversa sono riusciti addirittura a fermare una corazzata come la Juventus allo Stadium e dopo essere stati in svantaggio di ben due reti. Gervinho è l’assoluto protagonista fin qui in questo campionato e nelle ultime 3, ha messo a segno tre reti e due assist, portando la formazione emiliana a quota 29 in classifica, a poca distanza dalla zona Europa League.

Momento completamente opposto per la formazione di Spalletti, che sente sempre più il fiato sul collo di Antonio Conte. Nei tre incontri disputati in questo 2019, l’Inter non solo non ha ancora messo a segno alcun punto, ma nemmeno nessuna rete. Inoltre, San Siro sembra terra di conquista ultimamente, infatti sono passate sia la Lazio in Coppa Italia (meritatamente, anche se solo ai rigori) e il Bologna del neo tecnico Mihajlovic. Anche la classifica piange, con il Napoli ormai lontanissimo e il Milan che si fa sotto a breve distanza.

Parma - Inter

PARMA – INTER (© FABIO DIENA / SHUTTERSTOCK.COM)

Molto probabilmente, il tecnico del Parma, potrebbe riproporre la stessa formazione che è riuscita a bloccare la Juventus in casa sul risultato di tre a tre, partendo dal collaudato 4-3-3. Gli unici dubbi, D’Aversa potrebbe averli in mezzo al campo, dove si giocano una maglia da titolare Stulac e Scozzarella. Saranno da monitorare, invece, le condizioni di Bruno Alves in difesa, anche se dovrebbe farcela a scendere in campo contro i nerazzurri. D’avanti, confermatissimo il tridente composto da Gervinho, Inglese e Biabiany.

In casa nerazzurra, invece, c’è chi reclama più spazio come Soares, che vorrebbe partire titolare sulla corsia di destra, mentre in mezzo al campo parte favorito Joao Mario rispetto a Nainggolan, che non sta attraversando un buon momento di forma. Politano fermo ancora per squalifica, cede il posto a Candreva sulla destra, mentre scalpita per una maglia da titolare anche Keita.

Parma (4-3-3): Sepe; Iacoponi, Alves, Bastoni, Gagliolo; Kucka, Scozzarella, Barillà; Gervinho, Inglese, Biabiany

Inter (4-3-3): Handanovic; Cedric, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Brozovic, Vecino, Joao Mario; Candreva, Icardi, Perisic

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *