NBA Finals | Mavericks – Celtics (Gara 4): diretta, previsioni e quote

NBA,Finals,Mavericks,Celtics,Gara,4

Dopo le prime 3 gare, Boston conduce la serie a punteggio pieno sul 3-0. Riusciranno i Mavericks a rinviare il verdetto almeno a gara 5? Scopriamo tutti i dettagli sul prossimo incontro nella nostra analisi prepartita di Mavericks – Celtics (gara 4) del 13/06/2024.

Quando si gioca gara 4 tra i Dallas Mavericks e i Boston Celtics? Dove si potrà vedere la partita? Come stanno le due squadre? Chi è la favorita per la vittoria? E come sono le quote per Mavericks – Celtics (gara 4) del 15/06/2024?

Continua a leggere per trovare tutte le risposte e molto altro!

Marathonbet Marathonbet Recensione 95/100
  • Un’esperienza di scommesse online di alta qualità
  • Marathonbet è stata una delle prime società di scommesse a offrire scommesse su eventi sportivi non tradizionali, come gli eSport

Dove vedere Mavericks – Celtics (gara 4) in diretta TV il 15/06/2024

Come da inizio stagione, le partite dell’NBA stagione 2023/24 (incluse le Finals) sono trasmesse in Italia da Sky. Gara 4 tra Celtics e Mavericks sarà quindi trasmessa il 15/06 in diretta TV su Sky Sport e in diretta streaming su Sky Go e NOW TV. In alternativa, chi non possiede un abbonamento Sky può optare per l’NBA League Pass, con telecronaca originale, ad un prezzo molto più contenuto. Sono anche previsti sconti per gli studenti e per chi è interessato a seguire una sola squadra. Come suggerisce il nome, il pass è pensato per l’intera stagione, ma è comunque possibile acquistarlo anche adesso.

Gara 4 tra Boston Celtics e Dallas Mavericks si giocherà ancora all’American Airlines Center di Dallas, in Texas. L’incontro è fissato per venerdì 14 giugno alle 19:30 (fuso orario locale) e sarà quindi trasmesso in diretta per l’Italia sabato 15 giugno alle 2:30 di notte.


Mavericks – Celtics (gara 4) del 15/06/2024: pronostici e stato di forma

Gara 3 è stata per certi versi molto diversa rispetto alle prime due partite della serie. Non solo perché Boston ha fatto molta più fatica a vincere (e per la prima volta in 3 anni batte Dallas con meno di 9 punti di vantaggio), ma anche perché sono tornati nel ruolo di protagonisti due giocatori che si erano fatti vedere poco nei primi due incontri: Kyrie Irving e Jason Tatum.

Se Boston non aveva sentito molto la mancanza di Tatum, un po’ sotto tono in gara 11 e gara 2, i Mavericks hanno invece cambiato faccia con il Kyrie Irving ispirato che abbiamo visto questa notte (13 giugno). Per Boston hanno contato molto anche le prestazioni di un Brown decisamente in serata, mentre Dallas ha risentito di un Luka Dončić sotto tono.

Com’è andata gara 3?

La partita è iniziata col botto per Dallas (con i Mavs che si portano addirittura a +13, trascinati da Irving), ma poco dopo hanno iniziato a mostrare il primo di molti cali di tensione che ha fatto vedere durante la partita. Per la prima metà di gara sono comunque riusciti ad essere abbastanza continuativi, chiudendo a pochi punti da Boston il secondo quarto. Nel terzo quarto però Dallas è un po’ sparita, con Boston che si è portata addirittura sul +21. L’unico calo da parte dei Celtics ha però portato a un parziale di 22-2 per Dallas, che si è rifatta sotto. Sul finale, ha contato la solita difesa puntuale di Boston, che ha arginato i Mavs costringendoli all’errore.

Come sarà gara 4?

Per gara 4 ci aspettiamo ancora una buona prestazione di Dallas, magari con un Dončić un po’ meno nervoso e sopra i 30 punti come in gara 1 e gara 2. In questo scenario, se Irving riuscirà a replicare la prestazione di questa notte, i Mavs potrebbero avere una seria possibilità di vincere. Per questo motivo, riteniamo Dallas leggermente favorita per la vittoria.

Foto,Di,Jaylen,Brown,E,Jayson,Tatum,Screenshot,Sito,Ufficiale,NBA
Jaylen Brown e Jayson Tatum, protagonisti in gara 3 per Boston. Dal sito ufficiale dell’NBA.

Stato di forma: Dallas Mavericks

Il problema principale di Dallas in gara 3 è stata la mancanza di continuità. I Mavericks non hanno messo in campo una difesa irresistibile, quindi hanno reso meglio nelle fasi in cui riuscivano ad attaccare e a recuperare palla rapidamente. I cali di tensione in queste fasi hanno mostrato la scarsa solidità in difesa, messa duramente alla prova dalle tante soluzioni offensive di Boston.

Quando riescono a tenere alta la tensione, però, i Mavericks fanno paura anche a Boston. Faranno di tutto per evitare di chiudere la serie sul 4-0, perdendo le ultime gare proprio in casa. Quindi, ci sono i presupposti per una gara 4 ancora più combattuta.

Stato di forma: Boston Celtics

A fare la differenza per Boston non è stata tanto la continuità (anche i Celtics hanno avuto grossi cali di attenzione, con un parziale di 22-2 nel quarto quarto), quanto la versatilità del quintetto allargato. Oltre alla difesa, di cui abbiamo già parlato sia qui che negli articoli sulle precedenti gare, in gara 3 si è vista tanto la versatilità offensiva di Boston. Infatti, se per i Mavericks gran parte del gioco parte o da Irving o da Dončić, i Celtics hanno tanti giocatori che possono fare male. Soprattutto nel primo e nel terzo quarto (di gara 3), si è visto come può essere uno qualunque dei giocatori di Boston a trovare la giocata illuminante, smarcando sé stesso o un compagno.

Nell’uno contro uno, però, Dallas riesce quasi sempre ad avere la meglio in attacco, soprattutto quando quell’uno di cui parliamo è Irving o Dončić. Per gara 4 non sono quindi concessi errori a Boston, perché i Mavericks scenderanno in campo col coltello fra i denti.


Statistiche di Dallas Mavericks – Boston Celtics

Incluse le gare di questa serie, Boston e Dallas si sono scontrate 11 volte negli ultimi 5 anni, con 7 vittorie dei Celtics e 4 vittorie dei texani. Boston ha vinto tutti e 7 gli ultimi incontri, inclusi i cinque di quest’anno, mentre le vittorie di Dallas sono tutte precedenti al 2022. C’è anche da dire poi che le i Celtics hanno sempre vinto con punteggio netto (sopra di almeno 9 punti), mentre le passate vittorie dei Mavs sono state tutte vittorie di misura (non oltre 5 punti di vantaggio). Inoltre, Boston arriva da 10 vittorie consecutive, contando queste tre gare, le finali di Conference (4-0 contro Indiana) e le tre vittorie finali contro Cleveland (nella serie precedente chiusa sul 4-1). È stata proprio contro i Cavaliers l’ultima sconfitta per i Celtics, che risale al 10 maggio scorso.

Le statistiche individuali dei Mavs sono spesso superiori a quelle di Boston, ma i Celtics hanno statistiche globali di squadra nettamente migliori, in quasi ogni categoria (le frecce mostrano la variazione dopo gara 3):

Media a partita Dallas Mavericks Boston Celtics
Punti 117,2 112,9
Percentuale da 2 punti 56,24% 57,63%
Percentuale da 3 punti 36,78% 38,38%
Percentuale tiri liberi 75,2%  80,63%
Rimbalzi 40,6  (31,2 difesa e 9,4 attacco) 44  (33,9 difesa e 10,1 attacco)
Assist 23,4 25,4
Stoppate 4,8 = 6,1 =
Palle rubate 6,4 6,5

Per quanto riguarda le statistiche individuali, abbiamo invece Luka Dončić primo in quasi tutte le statistiche dei Mavericks, con medie superiori rispetto ai giocatori di Boston (eccetto un paio).


Statistiche individuali: Dallas Mavericks vs Boston Celtics

Ecco chi sono i giocatori di Boston e Dallas con la media più alta nelle 6 categorie principali delle statistiche di gioco individuali (le frecce mostrano la variazione dopo gara 3):

Media a partita Dallas Mavericks Boston Celtics
Punti 28,9 (Luka Dončić) 25,2 (Jayson Tatum)
Canestri da 3 punti 3,3 (Luka Dončić) 3,47 (Derrick White) =
Rimbalzi 9,55 (Luka Dončić) 10,06 (Jayson Tatum)
Assist 8,4 (Luka Dončić) 6,2 (Jayson Tatum)
Stoppate 1,6 (Daniel Gafford) 1,83 (Kristaps Porzingis) =
Palle rubate 1,75 (Luka Dončić) 1,24 (Jaylen Brown)


Tutte le quote per le NBA Finals 2024

Ecco il prospetto completo con tutte le migliori quote offerte dai bookmaker per le gare delle finali NBA:

  • Un’esperienza di scommesse online di alta qualità
  • Marathonbet è stata una delle prime società di scommesse a offrire scommesse su eventi sportivi non tradizionali, come gli eSport
92 Payout medio
300€ Bonus di benvenuto
Visita Marathonbet
  • Un’esperienza di scommesse online di alta qualità
  • Marathonbet è stata una delle prime società di scommesse a offrire scommesse su eventi sportivi non tradizionali, come gli eSport
Marathonbet Recensione