Napoli - Sampdoria

Napoli – Sampdoria: gli azzurri in cerca di riscatto in campionato

Dopo la brutta partita giocata martedì a San Siro contro il Milan e persa due a zero, con conseguente eliminazione dalla Coppa Italia, gli azzurri cercano il riscatto in casa contro un’ottima Sampdoria.

Questa ventiduesima giornata si Serie A, si aprirà con i soliti tre anticipi, tra tutti, quello che promette più spettacolo, è probabilmente la sfida tra due ottime squadre come Napoli e Sampdoria. All’andata, la squadra di Ancelotti era ancora alla ricerca di una vera e propria identità e a Genova rimediò una bella batosta, tuttavia, oggi le cose sono cambiate e anche se gli azzurri non sono in un momento favorevolissimo, sono sempre una squadra temibile.

Martedì scorso, il Napoli è stato eliminato dal Milan in Coppa Italia e prima ancora, era stato fermato sempre dai rossoneri in campionato, sullo 0 a 0 a Milano. Questo, ha fatto aumentare il distacco dalla capolista Juventus, che si è portata a + 11 grazie alla contemporanea vittoria (anche se sofferta), in casa della lazio. Nonostante un periodo non semplice per la squadra di re Carlo, ora serve cambiare marcia per allontanare sempre di più le avversarie dietro e non perdere altri punti dalla Juve.

Napoli - Sampdoria

NAPOLI – SAMPDORIA (© GENNARO DI ROSA / SHUTTERSTOCK.COM)

Rispetto alle ultime formazioni viste in campo, Ancelotti sembra intenzionato a cambiare diversi uomini. Partendo sempre dal modulo base, il 4-4-2, in porta ci sarà nuovamente Meret, mentre torna in difesa al fianco di Koulibaly, la sua spalla migliore, Raul Albiol. I terzini, dovrebbero essere nuovamente Malcuit e Ghoulam. Torna Callejon a centrocampo, mentre al centro si rivedranno Hamsik e Allan dal primo minuto, mentre Zielinski agirà sulla sinistra. D’avanti, troveremo Insigne e probabilmente Mertens, al posto di Milik.

Giampaolo ha sicuramente qualche dubbio in più di formazione per la sua squadra, a parte il modulo, che dovrebbe essere sempre il solito 4-3-1-2. Fresco di riscatto, Audero sarà il portiere titolare. Sulle fasce, troveremo Murru e Bereszynski, mentre Colley è favorito su Tonelli per giocare assieme ad Andersen. Torna Jankto dal primo minuto in mezzo al campo, poi Linetty e Ekdal. Torna anche Ramirez dopo la squalifica al posto di Saponara, nonostante quest’ultimo sia stato tra i protagonisti nella vittoria con l’Udinese. D’avanti, Quagliarella è l’unica certezza, poi c’è da scegliere uno tra Gabbiadini e Defrel.

Nostro pronostici serie A è di scommettere su una vittoria in casa alle 2.30

Napoli (4-4-2): Meret; Malcuit, Raul Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Callejon, Allan, Hamsik, Zielinski; Insigne, Mertens

Sampdoria (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Andersen, Colley, Murru; Linetty, Ekdal, Jankto; Ramirez; Quagliarella, Defrel

Lascia un commento