Ochoa arriverà?

Napoli, ancora non si hanno notizie certe per il portiere, le piste ci sono

Con il Napoli attualmente in trasferta a Wolfsburg continuano a susseguirsi le voci riguardo il nuovo portiere, e nonostante si dica che Meret potrebbe essere pronto per indossare la maglia da titolare la società continua a muoversi per acquistare un altro portiere oltre agli altri due che ha in organico da far crescere.

Calma e gesso, perché qua bisogna riscrivere un po’ la strategia: manca un portiere, sarebbe l’ultimo tassello, e ce ne vuole uno che abbia in sé una serie di caratteristiche non agevoli da combinare. Dunque: un portiere che abbia esperienza, che arrivi in prestito (poco oneroso, possibilmente), che stia nella “terzina” e però non rappresenti una preoccupazione per Alex Meret, che prima o poi rientrerà e dovrà prendersi il futuro, in libertà assoluta e con la possibilità di non ritrovarsi con una cappa opprimente intorno a sé.

Ma un portiere che comunque offra garanzia, chiaramente, che aggiunga valore all’organico, lo arricchisca e lo assecondi: Ospina praticamente non c’è più, depennato dalla lista nella quale era stato inserito senza troppa convinzione, e non certo per le sue qualità: l’offerta del Besiktas rappresenta una tentazione e riduce i concorrenti, nei quali potrebbe entrare adesso con Mignolet anche Vorm.

Ochoa arriverà?

OCHOA (© MARCO IACOBUCCI EPP / SHUTTERSTOCK.COM)

E’ stato tutto abbondantemente scritto, ma val la pena di ricordarlo: Guillermo Ochoa è il preferito, resta davanti agli altri, ha già offerto il proprio gradimento e attraverso i propri manager anche la disponibilità, come se fosse una stretta di mano. La difficoltà è nella formula del trasferimento: il Napoli non intende ritrovarsi con l’obbligo del riscatto, nel prestito da avviare; allo Standard Liegi, ovviamente, ritengono che questo sia un principio inderogabile. Le strade del mercato sono infinite e anche il destino dello Standard Liegi in Champions può incidere: martedì c’è il ritorno del preliminare in casa dell’Ajax e l’eventuale eliminazione finirebbe per spalancare alla cessione, per la quale c’è Ochoa che spinge.

Ochoa sarebbe il nome migliore attualmente da prendere per l’etica del club azzurro in quanto negli ultimi campionati del mondo non solo ha giocato bene, ma attualmente è svincolato, di conseguenza sarebbe possibile anche prenderlo con un ingaggio da accordare e in linea con gli altri presenti in organico. Mancano diversi giorni alla fine del calciomercato, pertanto aspettiamoci anche cambi di rotta e colpi di scena di vario tipo. Mancano 8 giorni all’inizio del campionato.

Lascia un commento