L’Inter cerca Modric

Modric all’Inter, l’affare sembra fattibile, c’è la volontà del giocatore

Florentino Perez fa muro per la cessione di Modric, ma il giocatore sembra orientato verso l’Inter. Altra giornata di lavoro per l’entourage che c’è dietro e per le due società.

Inizio settimana prossima giornate decisive per la decisione dell’affare. Luka Modric continua ad essere il grande sogno estivo dell’Inter di Luciano Spalletti. Il croato, nonostante la secca chiusura arrivata ieri da Florentino Perez (“l’unica possibilità che lasci il Real è pagando 750 milioni”), sarebbe infatti pronto ad incontrare il presidente dei Blancos per cercare di liberarsi. Luka avrebbe già dato ai suoi agenti (gli stessi che hanno lavorato al trasferimento di Vrsaljko in nerazzurro) la disponibilità per lo sbarco a Milano, ma ora è tutto nelle sue mani e in quelle di Perez, che dopo l’addio di Ronaldo, non vuole inimicarsi una parte della tifoseria cedendo anche l’altro pezzo pregiato della Casa Blanca.

L’Inter dal canto suo non può far altro che aspettare, un po’ come ha fatto la Juve per Ronaldo: se il giocatore riuscirà a liberarsi dal Real allora Ausilio & Co. entreranno in gioco. E la prossima settimana sarà decisiva in questo senso se l’incontro tra Modric e Florentino andrà come sperano a Milano. Ma se Luka non riuscisse a liberarsi? Abbandonata definitivamente anche la pista Vidal, l’Inter virerà su un mister X: un giocatore importante che i nerazzurri stanno seguendo e non vogliono bruciare e che accontenterebbe i desiderata spallettiani.

L’Inter cerca Modric

MODRIC (© DARIOZG / SHUTTERSTOCK.COM)

Nel frattempo, anche in Spagna si rincorrono le voci su un addio di Modric al Real Madrid. Mentre la prima pagina di ‘Marca’ sembra mettere in risalto la chiusura di Florentino Perez e quei 750 milioni, ‘As’ e ‘Mundo Deportivo’ sono più probabilisti e puntano sui dubbi di Modric e la sua voglia di nuove sfide.

Se i sogni son desideri, anche quelli dell’Inter sembrano destinati a rimanere tali. Almeno per quanto riguarda il nome di Luka Modric, a cui i nerazzurri avevano fatto più di un pensierino negli ultimo giorni. A mettere a tacere ogni “rumor” è il presidente del Real Madrid, Florentino Perez, che ha dichiarato l’assoluta incedibilità del giocatore a patto che qualcuno sia intenzionato a battere ogni record di spesa. Sì perché Perez ha assicurato che il croato (con contratto rinnovato a fine 2016 fino al 2020) non si muoverà da Madrid, “a meno che qualcuno non sia disposto a sborsare 750 milioni”.

Lascia un commento