Fabio Quagliarella

Juventus – Sampdoria: torna Cristiano Ronaldo dal 1′ minuto

Dopo essere partito dalla panchina nell’ultimo incontro in trasferta contro l’Atalanta, ed essere subentrato segnando la rete del definitivo 2 a 2, CR7 torna titolare.

Dopo la partita pareggiata contro l’Atalanta, la capolista del campionato di Serie A contri ogni pronostici torna in campo sabato alle ore 12:30 per ospitare gli undici di Giampaolo, che ormai grazie soprattutto alle reti del bomber Quagliarella, ex di turno, hanno raggiunto la zona Europa League. Max Allegri dovrà rinunciare ad alcuni uomini chiave per infortunio e squalifiche. Tra i pali, dovremmo rivedere Szczesny, mentre a comporre la linea di quattro difensori, dovremmo trovare Benatia per sostituire uno tra Chiellini e Bonucci, con quest’ultimo più probabile in panchina.

Sulle fasce invece, dovrebbero essere riconfermati De Sciglio e Alex Sandro. Infatti, il difensore marocchino sembra essere tornato in una buona condizione di forma e nonostante contro l’Atalanta si sia accomodato ancora una volta in panchina, contro i blucerchiati dovrebbe ritrovare una maglia da titolare. Per il resto, non dovrebbe cambiare nulla, ma occhio a Spinazzola, che potrebbe far parte del match a gara in corso. A centrocampo invece, è leggero allarme per il mister toscano. Infatti, Max dovrà fare i conti con la squalifica di Bentancur, espulso proprio in occasione dell’ultimo match contro l’Atalanta e con le precarie condizioni fisiche di Khedira.

Fabio Quagliarella

FABIO QUAGLIARELLA (© FABRIZIO ANDREA BERTANI / SHUTTERSTOCK.COM)

Alla luce di questi fatti, la linea a tre di centrocampo potrebbe essere formata da Matuidi, Emre Can e Pjanic. In vista del match contro gli uomini di Giampaolo però, il tecnico bianconero schiererà certamente dal primo minuto Cristiano Ronaldo, dopo avergli concesso un turno di riposo, almeno in parte, contro la Dea. Sicuramente, invece, non vedremo Bernardeschi, Cancelo e Cuadrado, out per infortunio. Tuttavia, a differenza di quanto accaduto precedentemente, potrebbe essere Dybala ad accomodarsi in panchina, per fare spazio a Douglas Costa, con Mandzukic super-confermato.

Allegri è stato chiaro: “Servirà vincere per chiudere al meglio il 2018 e prepararsi al 2019”. Giampaolo, invece, nutre pochi dubbi per l’undici da mandare in campo. Dovrà sicuramente fare a meno dello squalificato Andersen, per cui, al centro della difesa dovrebbero trovare spazio Tonelli e Colley, mentre ai lati agiranno Sala e Murru. Nei tre di centrocampo, ritroviamo Praet, Ekdal, Linetty, mentre Ramirez si guadagna nuovamente la fiducia del mister, spedendo in panchina Saponara. D’avanti, Caprari-Defrel si giocano una maglia da titolare per per completare l’attacco con Quagliarella, autore di una rete di tacco meravigliosa mercoledì.

Juventus (4-3-3): Szczesny; De Sciglio, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Emre Can, Pjanic, Matuidi; Cristiano Ronaldo, Mandzukic, Douglas Costa

Sampdoria (4-3-1-2): Audero; Sala, Tonelli, Colley, Murru; Praet, Ekdal, Linetty; Ramirez; Quagliarella, Caprari

Lascia un commento