Juventus – Inter: il derby d’Italia si giocherà venerdì sera

Juventus - Inter

Juventus – Inter: il derby d’Italia si giocherà venerdì sera

Ecco le probabili formazioni che si sfideranno allo Juventus Stadium venerdì sera e che mette di fronte due delle formazioni più forti del nostro campionato.

Dopo l’importantissima vittoria che i bianconeri hanno ottenuto contro la Fiorentina al Franchi, la squadra di mr. Allegri si prepara ad affrontare un’altra partita tosta, questa volta nel derby d’Italia contro l’Inter di Luciano Spalletti, in programma venerdì alle ore 20:30, primo anticipo di questa giornata di Serie A, prima di rituffarci nuovamente nella Champions League.

Per entrambe le squadre si tratta di una partita molto sentita e importante, non solo per la classifica. I bianconeri, hanno già la testa rivolta verso la prossima sfida contro lo Young Boys, che potrebbe valere il primo posto nel girone di Champions, nonostante lo scivolone in casa contro il Manchester dello Special One. Lo stesso vale per l’Inter, che si gioca tutto col PSV, ma che dovrà attendere anche il risultato tra Barcellona e Tottenham. Non sono ammesse distrazioni però. Juve – Inter non è mai una partita normale e tutte e due vorranno fare bella figura.

Juventus - Inter

JUVENTUS – INTER (© CRISTIANO BARNI / SHUTTERSTOCK.COM)

Per questo incontro, Allegri si dovrebbe affidare allo stesso 11 che ha battuto la Fiorentina in casa. Alex Sandro resta l’unico grande dubbio. Mentre Emre Can e Sami Khedira hanno recuperato, ma per ovvie ragioni, non potranno ancora partire titolari. Difficilmente, viste le condizioni fisiche però, il terzino brasiliano partirà titolare contro la formazione di Spalletti. Al suo posto, è pronto a scendere in campo con una maglia da titolare Mattia De Sciglio.

Dopo l’intervento alla tiroide quindi, si rivede Emre Can, che siederà comunque in panca. Le condizioni di Khedira, invece, sono ancora tutte da valutare e potrebbe anche recuperare per la sfida di venerdì sera, ma solo per accomodarsi anche lui a bordo campo. Allegri è quindi intenzionato a confermare il 4-3-3, mentre Spalletti dovrebbe schierare il solito 4-2-3-1. La sfida è molto attesa, anche perché si troveranno di fronte due fortissimi attaccanti: Cristiano Ronaldo e Mauro Icardi. L’attaccante argentino, ha voglia di dimostrare di non essere inferiore al campione portoghese, e la sensazione è proprio che uno dei due, potrebbe decidere la sfida a favore di una o dell’altra formazione.

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, De Sciglio; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Cristiano Ronaldo, Mandzukic, Dybala

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio; De Vrij, Skriniar, Asamoah; Vecino, Brozovic; Perisic, Nainggolan, Politano; Icardi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *