INTER - UDINESE

Inter – Udinese: nerazzurri in cerca di riscatto dopo l’eliminazione in Champions

La squadra di Spalletti non è riuscita a qualificarsi in Champions, più per suoi demeriti che per merito degli altri ed è subito chiamata al riscatto in campionato.

Dopo la cocente eliminazione dalla Champions League, l’Inter deve subito ripartire con il piede giusto in campionato, per non perdere altri punti da Juve e Napoli. Tuttavia, Nicola non ha nessuna intenzione di fermare il processo di crescita della sua Udinese, che dal suo arrivo ha completamente cambiato passo. Quindi, entrambe le squadre, sono chiamate a dare una risposta, dopo le recenti sconfitte.

Forse, questa sfida contro l’undici bianconero di Nicola, arriva nel momento peggiore per l’Inter di Spalletti. Nelle ultime quattro di campionato, i nerazzurri sono riusciti a vincere soltanto contro il Frosinone, mentre in Champions è arrivata una eliminazione, che per come sono andate a finire le cose, li fa uscire davvero a testa bassa. Il pareggio casalingo col PSV può lasciare strascichi anche in Serie A, dove però l’undici di Spalletti deve assolutamente restare in scia del Napoli, ma anche tenere a debita distanza Lazio e Milan.

INTER - UDINESE

INTER – UDINESE (© PAOLO BONA / SHUTTERSTOCK.COM)

Dopo la bella vittoria con la Roma, l’Udinese del subentrante Nicola, ha pareggiato contro il Sassuolo, ma poi ha perso in casa con una ritrovata Atalanta. Ovviamente, non è facile per nessuno affrontare l’Inter a San Siro, ma come hanno saputo dimostrare nella scorsa stagione, non si sa mai. L’Inter è dunque chiamata a tenere gli occhi ben aperti per non ripetere la figuraccia di un anno fa, quando perse in casa coi bianconeri per 3 a 1. In questo senso, il ritorno al gol del buon Lasagna, può offrire qualche speranza in più all’undici di Nicola.

Inter – Udinese si affronteranno sabato pomeriggio alle ore 18, allo stadio San Siro di Milano. Rispetto all’undici di coppa, l’Inter dovrebbe ritrovare Vrsaljko, mentre vengono riconfermati De Vrij, Skriniar e Asamoah in difesa. Joao Mario e Gagliardini potrebbero tornare a prendersi una maglia da titolari, mentre in avanti, Icardi potrebbe essere affiancato da Keita e Perisic. Pochi dubbi di formazione invece per Nicola, che potrebbe schierare lo stesso undici che ha perso contro l’Atalanta, con l’unico cambio di Pussetto per D’Alessandro.

Inter (4-3-3): Handanovic; Vrsaljko, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Gagliardini, Brozovic, Joao Mario; Perisic, Icardi, Keita

Udinese (3-5-2): Musso; Larsen, Troost-Ekong, Nuytinck; ter Avest, Fofana, Mandragora, De Paul, Pezzella; Lasagna, Pussetto

Lascia un commento