Federico Chiesa

Inter – Fiorentina: le probabili formazioni per l’anticipo del martedì

Il turno infrasettimanale si apre a San Siro, con la sfida tra i padroni di casa dell’Inter e la Fiorentina, entrambe in cerca di conferme. Spalletti cambierà qualcosa?

Inter – Fiorentina aprirà la prossima giornata di serie A, martedì alle ore 20:30. Una sfida molto interessante e che probabilmente, regalerà anche parecchio spettacolo, contro una squadra che ancora una volta ha dimostrato tutto il suo carattere, andando a prendersi un’altra vittoria nei minuti di recupero, ed un’altra, la viola, che viene dalla prova convincente contro la Spal. La Fiorentina, che in casa ha un percorso netto, fa fatica in trasferta, dove per il momento ha raccolto solo due punti e spera di dare finalmente una svolta a questa tendenza, anche se non sarà semplice portare via punti da San Siro.

Ci attende un bell’incontro, un test importante per entrambe le compagini, che tra le loro fila, contano anche diversi ex. Tra tutti, spiccano i due ex, oggi all’Inter, Vecino e Borja Valero. sono stati calciatori molti importanti nella viola e oggi stanno dando una mano all’Inter per risollevarsi dalle sabbie mobili, come il gol vittoria che ha regalato i tre punti all’Inter in Champions di Vecino. Borja Valero però, non ha trovato molta fortuna con Lucianone. Dopo una prima stagione in bianco e nero, quest’anno sembra definitivamente uscito dal progetto, tanto che alcuni si chiedono come mai non sia stato ceduto e rimpiazzato da qualcuno più pronto al progetto.

Federico Chiesa

FEDERICO CHIESA (© ANTONIO BALASCO / SHUTTERSTOCK.COM)

Certo, è arrivato Radja Nainggolan, da sempre pupillo dell’allenatore nerazzurro, e forse anche complice l’età dello spagnolo, è stato scavalcato nei ranghi delle preferenze. Ma passiamo alle probabili formazioni. Spalletti dovrebbe operare qualche cambio in difesa. Al posto di Miranda, dovrebbe tornare titolare De Vrij, che si affiancherà al solito Skriniar nei due di difesa. Nella Fiorentina, l’ex di turno è lo stesso allenatore Stefano Pioli, che in nerazzurro non è stato molto fortunato e che in pochi rimpiangono. Per il tecnico viola, probabile conferma del reparto difensivo, che si è ben comportato nella convincente vittoria contro la Spal per 3 a 0. In attacco, dovrebbe trovare di nuovo spazio Pjaca, per affiancare i due inamovibili titolari, sfruttando il suo momento di fiducia, derivante dal primo gol in viola.

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Vecino, Brozovic; Politano, Nainggolan, Perisic; Icardi

FIORENTINA (4-3-3): Lafont; Milenkovic, Vitor Hugo, Ger. Pezzella, Biraghi; Gerson,  Veretout, Benassi; F. Chiesa, G. Simeone, Pjaca

Lascia un commento