Cristiano Ronaldo alla Juventus

Il giorno di presentazione di Cristiano Ronaldo alla Juventus

È dunque arrivato il giorno effettivo con Cristiano Ronaldo che è atterrato a Torino e si è svolta la conferenza stampa dove ci sono state le prime domande sul futuro e le intenzioni del giocatore, che come sappiamo punta alla Champion’s League.

Per la sua nuova squadra, che ha questo pallino da tempo, questa competizione rappresenta l’obiettivo della stagione, e magari potremo fare altri conti alla fine della prossima se dovessero riuscire a vincerla stavolta. La decisione di passaggio comunque non è stata repentina, ma presa da tempo secondo quanto detto da Ronaldo e dunque si può dire che tutto è uscito ultimamente, ma era già stato preimpostato forse ancora prima dell’inizio del Mondiale che vi abbiamo raccontato man mano, ragion per cui la firma sul contratto messa ad oggi rappresenta un qualcosa che ra già stato deciso e forse anche elaborato dal giocatore e dal suo agente, che come sempre hanno lasciato all’ultimo la possibilità di accordarsi relativamente al contratto che c’è da pagare al giocatore.

Tutto il suo ingaggio con i bonus arrivano a cifre davvero alte e senza dubbio è il giocatore più pagato dalla società bianconera, ma dotato di un talento e una tecnica superiore agli altri, ragion per cui è facile capire che effettivamente non ci saranno problemi con lo spogliatoio per questa differenza netta.

Cristiano Ronaldo alla Juventus

CRISTIANO RONALDO (© CRISTIANO BARNI / SHUTTERSTOCK.COM)

Spogliatoio e squadra che lo hanno accolto a braccia aperte a quanto traspare e anche con degli abbracci, dunque la qualità anche dell’ambiente si fa sentire e permetterà forse a Ronaldo di ambientarsi molto velocemente, cosa che comunque dovrà fare perchè tra poco più di un mese inizia il nuovo campionato in cui sicuramente sarà protagonista. La Juventus comunque deve tenere a bada altri suoi calciatori perchè pare che Mandzukic, che è perno dell’attacco assieme appunto a Ronaldo, sia nelle mire del Borussia Dortmund.

I tifosi sono in festa per l’arrivo di un tale campione ed emergono anche i retroscena relativi al Napoli a cui forse il giocatore era stato proposto, ma con una proposta rifiutata appunto per problemi di ingaggio, probabilmente anche perchè si poteva finire a destabilizzare l’ambiente prendendo uno dei migliori calciatori al mondo, mentre alla Juventus sono più abituati e si trovano in un ambiente che è abituato all’eccellenza, forse molto di più di qualsiasi altra squadra in Italia. La partenza dunque c’è, aspettiamo l’inizio del campionato.

Lascia un commento