Germania-Messico

Germania-Messico, l’inizio dei campioni

Gli ultimi campioni del mondo, ovvero i tedeschi, dopo aver vinto lo scorso anno la Confederation’s Cup, oggi esordiscono con il Messico, un avversario ostico che promette comunque di portare una buona dose di competitività ai mondiali, lo spettacolo non mancherà per i veri appassionati di calcio, che sia con questo match che con quello del Brasile avranno la possibilità di godersi delle ottime partite.

I presupposti ci sono tutti, tenendo presente che in questo caso la Germania parte favorita, e non è detto che comunque riesca a spuntarla in poco tempo e soprattutto con facilità. Diversi giocatori da seguire da entrambe le parti e di sicuro il divertimento non mancherà.

Andiamo a fare la disamina delle due formazioni tenendo presente che si gioca nello stadio principale, la Luzhniki Arena di Mosca, senza togliere nulla a tutti gli altri. Il gruppo F parte così, tenendo presente che il Messico è riuscito a passare il turno in tutte le sue ultime partecipazioni alla competizione. Ricordiamo che non ci saranno tempi supplementari dato che siamo all’inizio e ai gironi. Entrambe le squadre possono competere per arrivare come capolista alla fine di questa prima fase a eliminazione, di conseguenza anche se si tratta della prima partita faranno di tutto per riuscire a portare a casa i 3 punti. Numeri interessanti anche nelle partite di qualificazione da entrambe le parti che testimoniano quanto possa essere incerto il risultato di questo match.

Germania-Messico

GERMANIA – MESSICO (© BOLDG / SHUTTERSTOCK.COM)

La Germania ha vinto tutte le partite di qualificazione, senza lasciare per strada nessun punto a chi si ritrovava contro, ma ironia della sorte ha avuto qualche incertezza proprio nelle amichevoli che la avvicinavano al mondiale, e partendo dalle qualificazioni come detto con tutte le partite vinte, nelle amichevoli invece ne ha vinta una sola, collezionando anche 3 pareggi e 2 sconfitte. Sarà sicuramente interessante seguire anche il Messico che invece ha dalle amichevoli tratto un record positivo con 4 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte. Proprio l’ultima partita è stata giocata con la Danimarca e c’è stata una sconfitta della Germania per 2-0.

Il Messico ha dalla sua ottimi giocatori, e particolare da tenere d’occhio è Hirving Lozano, che ha segnato 17 gol in 29 partite con il PSV nella stagione passata, e spicca all’interno della sua formazione. Il Messico poi non chiude mai il primo tempo in svantaggio, l’ultima volta è successo 20 partite fa proprio contro la Germania. Ci sarà insomma sicuramente da divertirsi.

Lascia un commento