Genoa - Milan

Genoa – Milan: rossoneri in cerca di riscatto dopo la sconfitta di Gedda

Il Milan era partito bene in questo 2019 con la vittoria in Coppia Italia contro la Samp, tuttavia, nella notte di Gedda, ha dovuto arrendersi alla Juventus.

La ventesima di A, segna anche la fine della sosta invernale e il ritorno in campo di tutte le squadre del campionato. In questo fine settimana, assisteremo a molte sfide interessanti e una di queste, sarà proprio Genoa e Milan. Le due formazioni, sono divise da obiettivi stagionali molto differenti, ma siamo sicuri che ci sapranno regalare molte emozioni in campo. Inoltre, le due società sono in trattativa per la cessione di Piatek al Milan.

I genoani non stanno attraversando un buon momento di forma. Con i vari cambi in panchina, nelle ultime 13 partite, i grifoni sono riusciti ad ottenere solo una vittoria. Fortunatamente per i rossoblu, le cose sono leggermente migliorate da quando in panchina si è seduto un signore come Prandelli, o almeno la classifica ha iniziato a muoversi un po’ e l’ambiente sembra più sereno. Tuttavia, la distanza dalla zona retrocessione resta ancora troppo corta e quindi non si possono permettere molti altri passi falsi.

Genoa - Milan

GENOA – MILAN (© CRISTIANO BARNI / SHUTTERSTOCK.COM)

Il 2019 del Milan è iniziato in modo altalenante. Prima è arrivata la vittoria nei tempi supplementari contro la Sampdoria di Giampaolo, gara valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia, e poi, mercoledì sera la sconfitta a Gedda contro la Juventus, che assegnava la Supercoppa Italiana. Inoltre, il Milan sta facendo i conti con la cessione di Higuain, sempre più vicino al suo maestro al Chelsea. Inoltre, tra squalificati e infortunati, Gattuso avrà una bella gatta da pelare per mettere in piedi una formazione che possa essere definita tale. I tre punti col Genoa, sarebbero una manna dal cielo per rasserenare la città.

Prandelli, non ha molti dubbi di formazione. Piatek è squalificato e al suo posto ci sarà uno tra Favilli e Pandev, con il primo in vantaggio. Rolon troverà spazio in mezzo al campo al posto di Sandro. Invece, sono da tenere sott’occhio le condizioni di Hiljemark. Gattuso, invece, deve fare i conti con i numerosi problemi di formazione e potrebbero scendere in campo gente come il neo-acquisto Paquetà, Abate e Zapata. Mentre Suso dovrebbe ritrovare una maglia da titolare in avanti.

Genoa (3-5-2): Radu; Biraschi, Romero, Criscito; Romulo, Hiljemark, Rolon, Bessa, Lazovic; Kouamé, Favilli

Milan (4-3-3): G. Donnarumma; Abate, Musacchio, Zapata, Rodriguez; Paquetà, Bakayoko, Calhanoglu; Suso, Higuain, Castillejo

Lascia un commento