Il Milan è quasi completo

Gattuso conferma che il Milan è quasi completo

Per l’allenatore del Milan non è ancora finita. Gattuso parla del 90% del completamento della rosa, forse manca ancora qualcosa per giungere alla fine del calciomercato rossonero. I grandi arrivi ci sono stati, vedremo quali saranno i prossimi. Nel frattempo sfugge Vidal.

Stanotte il Barcellona, per chiudere al meglio, dopo due k.o., la ICC 2018, ma la testa di Gennaro Gattuso vola inevitabilmente a Milano dove da due giorni ormai impazza una nuova euforia rossonera. Gli acquisti di Caldara e soprattutto Higuain dall'”odiata” Juve hanno fatto tornare il sorriso ai tifosi del Diavolo. Ringhio partecipa alla gioia collettiva: “Sono contento, sono arrivati giocatori importanti. Mattia è un giovane interessante, può crescere molto.

Gonzalo lo conosciamo tutti, ma siamo una squadra. Bisogna farli sentire a casa loro, facendogli capire come si lavora e come si sta in questo gruppo. Sono sicuro che ci daranno una mano per fare una stagione importante. Ma l’arrivo del Pipita non mi spingerà a cambiare modulo, che resterà il 4-3-3. Lavoriamo anche su altri concetti, ma la base rimane quella. Ho parlato con Gonzalo, per noi dev’essere anche un motivo di orgoglio il suo arrivo. Il Milan ha un grande fascino, difficilmente un giocatore non vuole venire qui”.

Il Milan è quasi completo

GENNARO GATTUSO (© MARCO IACOBUCCI EPP / SHUTTERSTOCK.COM)

Il tecnico rossonero però parla anche dei blaugrana: “Sono affascinato da questa sfida. Vedere ragazzini interpretare il calcio come fanno loro è bellissimo. Tante volte non si può copiarli, c’è un lavoro dietro. Cambiano gli interpreti, ma la tipologia di gioco rimane sempre uguale. Mi aspetto una partita molto difficile, la linea di difesa avrà tanto da lavorare. Per noi sarà un test impegnativo, servirà grande personalità per far bella figura”.

Chiusura sul mercato, perché l’estate rossonera ha ripreso vigore e i tifosi sperano ancora in un colpo a centrocampo: “Vediamo, il mercato chiude il 17. Al 90% siamo completi, iniziamo ad essere anche in tanti. Il compito del club adesso è pure quello di sfoltire la rosa, vedremo cosa succederà negli ultimi giorni”. E poi ammette: “Sì, si può fare qualcosa a centrocampo”. A livello generale Gattuso esalta la nuova Serie A: “Dopo tanti anni, per tutte le problematiche del nostro sistema calcio, CR7 è stato un acquisto incredibile. Non è un caso che si inizi a parlare di nomi importanti come Modric, prima preferivano andare in Inghilterra o in Spagna. Vidal al Barça? Anche noi ci avevamo pensato, ma abbiamo i paletti del FFP, non potevamo permettercelo”.

Lascia un commento