Stefano Pioli

Fiorentina – Udinese è una delle partite più interessanti del terzo turno

Queste due squadre daranno senza ombra di dubbio il via ad uno spettacolo molto interessante in campo, in quanto due delle migliori realtà di questa Serie A.

La Fiorentina è la squadra più giovane di questo nuovo campionato, mentre l’Udinese sembra essersi ripresa dopo qualche annata un po’ appannata ed è pronta a ripartire più forte che mai. Le due squadre si affronteranno domenica 2 settembre in casa della viola, alle ore 18:00. L’incontro sarà trasmesso in esclusiva da DAZN, che da quest’anno affianca Sky per la trasmissione delle partite di Serie A. L’Artemio Franchi dovrebbe quindi riempirsi per ospitare la seconda partita della Fiorentina in casa, dopo che come tutti sappiamo, la prima giornata di campionato non è stata disputata dalla viola dopo i fatti di Genova.

Il campionato per la Fiorentina è iniziato domenica scorsa, con la roboante vittoria in casa contro il Chievo per 6 a 1. Anche l’Udinese ha giocato in casa la scorsa partita, finita con un gol a zero contro la Sampdoria. Ancora prima, alla prima giornata, l’Udinese aveva pareggiato 2 a 2 in casa della neo-promossa Parma. Le due squadre si affronteranno come loro solito a viso aperto ed è per questo motivo che la partita è da tripla!

FIORENTINA (4-3-3): Lafont; Milenkovic, Pezzella, Vitor Hugo, Biraghi; Benassi, Edimilson, Gerson; Chiesa, Simeone, Eysseric.

UDINESE (4-2-3-1): Scuffet; Stryger Larsen, Nuytinck, Troost-Ekong, Samir; Behrami, Fofana; D’Alessandro, De Paul, Machis; Lasagna.

Fiorentina - Udinese

CURVA FIORENTINA (© BARONE FIRENZE / SHUTTERSTOCK.COM)

Visto quanto bene ha fatto la scorsa gara contro il Chievo, Pioli dovrebbe confermare la stessa formazione. Ovviamente, non ci sarà Veretout a centrocampo per squalifica e quindi in cabina di regia dovrebbe prendere il suo posto Fernandes. Con Gerson e Benassi a completare la linea mediana. In avanti, spazio a i due ragazzi terribili, Simeone e Chiesa, mentre Pjaca dovrebbe partire ancora una volta dalla panchina, per lasciare spazio a Eysseric.

L’allenatore dell’Udinese, Velazquez, dovrebbe presentarsi al Franchi col 4-2-3-1, dato che Mandragora non potrà scendere in campo a causa della squalifica (a proposito, si vocifera che non verrà convocato nemmeno da Mancini in nazionale per questo motivo). In mediana quindi, spazio a Behrami e Fofana, mentre D’Alessandro dovrebbe trovare spazio sulla trequarti. Sarà probabilmente una partita molto bella da vedere, sperando che questa volta la piattaforma digitale non tradisca gli appassionati con rallentamenti, ritardi, scarsa qualità video e chi più ne ha più ne metta!

Nostro pronostico Serie A è una scommessa per la vittoria in dalla Fiore a 1,84

Lascia un commento