Cristiano Ronaldo

Cristiano Ronaldo alla ricerca del suo 1° gol in Serie A

Domenica scenderanno in campo Juventus e Sassuolo a Torino. Cristiano Ronaldo, ancora alla ricerca del primo gol in Serie A, sarà titolare come al solito.

La Juventus, l’unica ad essere ancora a punteggio pieno in Serie A, sfida il Sassuolo, seconda in classifica proprio dietro ai bianconeri. La quarta giornata di campionata, che segue la sosta per le nazionali, ci regala quindi uno scontro al vertice un po’ inusuale. Non sarà semplice per la squadra di De Zerbi restare imbattuta, ma siamo certi che i nero-verdi ci proveranno con tutte le loro forze. Dopo la roboante vittoria in casa contro il Genoa di domenica scorsa, De Zerbi spera che la sua squadra possa ripetersi con la stessa pericolosità, almeno in attacco e commettendo meno errori dietro.

Arriva la Champions League, il vero obiettivo della vecchia signora quest’anno, per questo motivo Max Allegri potrebbe decidere di schierare qualche “riserva”. Potrebbe fare il suo esordio ufficiale in maglia bianco-nera Matteo Perin, arrivato in estate. In mezzo al campo, invece, spazio per Emre Can, Rugani e De Sciglio. Il Sassuolo, invece, dovrebbe schierarsi in campo col solito 3-4-3, che fino a questo momento ha fatto molto bene. La partita comincerà alle ore 15 di domenica 16 settembre, una novità per la Juve.

Cristiano Ronaldo

CRISTIANO RONALDO (© FABRIZIO ANDREA BERTANI / SHUTTERSTOCK.COM)

Allegri dovrebbe schierare un 4-3-3. Scommettiamo su Perin, ma a difendere la porta bianco-nera, potrebbe essere ancora una volta il rodato Szczesny. A centrocampo torna l’imprescindibile Khedira, fresco di rinnovo di contratto fino al 2021, affiancato da Bentancur e Matuidi. In attacco, il tridente d’attacco vedrà schierati i soliti Ronaldo e Mandzukic, assieme a Bernardeschi. Dybala, dopo la panchina con l’argentina, infatti, dovrebbe ancora partire da lì, ma non è detto che Allegri non lo schieri a partita in corso, magari regalandogli più di 10 minuti.

La squadra di De Zerbi, quindi, dovrebbe schierarsi con un 3-4-3. A difendere la porta del Sassuolo il solito Consigli, mentre davanti a lui ci dovrebbero essere Ferrari, Magnani e Marlon. Duncan e Locatelli opereranno in mezzo al campo, mentre sulle corsie laterali dovrebbero trovare spazio Rogerio e Lirola. Davanti, spazio al tridente formato da Berardi e Di Francesco, a supporto di Boateng. Ancora una volta, invece, si dovrebbe accomodare in panchina Babacar, pronto ad entrare a partita in corso.

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Bentancur, Matuidi; Bernardeschi, Mandzukic, Ronaldo

Sassuolo (3-4-3): Consigli; Marlon, Magnani, Ferrari; Lirola, Locatelli, Duncan, Rogerio; Berardi, Boateng, Di Francesco

Lascia un commento