Coppa Italia: Ancelotti prepara la sfida col Sassuolo

CARLO ANCELOTTI

Coppa Italia: Ancelotti prepara la sfida col Sassuolo

Durante la conferenza stampa che anticipa la gara di Coppa Italia tra Napoli e Sassuolo, Ancelotti tocca vari temi, tra cui mercato e razzismo.

Carlo Ancelotti, nella presentazione della sfida di domani contro il  Sassuolo, ha parlato di diversi temi. Innanzitutto, ovviamente, visto che si tratta del tema principale, ha parlato della Coppa Italia e del fatto che per il Napoli, come per le altre squadre che partono direttamente dagli ottavi, sia una competizione molto breve, che dura appena 5 partite (450 minuti) e che se giocati bene, possono portare gli azzurri a giocarsela fino in fondo.

Carlo ha una certa esperienza in Coppa Italia, dato che l’ha vinta 5 volte, 4 da calciatore e una da allenatore. Inoltre, ha tenuto a sottolineare che spera ci sia un buon apporto del pubblico, perché essendo una competizione molto breve, bisogna essere molto concentrati sul pezzo. E’ facile arrivare in fondo con sole 5 gare da disputare, ma anche molto facile uscire. Poi, ha ricordato che in questa competizione, il suo Napoli è alla pari con le altre, così come in Europa League e che il suo destino, dipenda esclusivamente da loro. Diversa è invece la situazione in campionato, dove gli azzurri sono dietro e il destino è nelle mani della capolista.

CARLO ANCELOTTI

CARLO ANCELOTTI (© GENNARO DI ROSA / SHUTTERSTOCK.COM)

Poi è passato a parlare di mercato, facendo anche un nome un po’ a sorpresa. A sorpresa perché non ci si aspettava che potesse fare proprio il nome di  Rog, anche se era ipotizzato già da tutti gli osservatori di mercato. Quindi, è proprio Rog che il Napoli sta valutando di far partire in prestito per farlo giocare di più. Dopodiché, si è passati a parlare di razzismo. Ancelotti ha tenuto a sottolineare che il problema razzismo non è un problema del Napoli, ma che la squadra azzurra fa parte di questa campagna di sensibilizzazione verso una parte ignorante del popolo italiano.

Infine, si è passati a qualche informazione in più sulla probabile formazione che potrebbe scendere in campo domani. Innanzitutto, venendo dal tema razzismo, si è parlato di Koulibaly, che è sereno, è tornato dalle vacanze e domani sarà regolarmente in campo. Non ci sarà invece Allan, che è attirato dalle sirene di mercato provenienti da Parigi. Ancelotti ha detto che questo però non c’entra niente col fatto che domani il brasiliano non sarà in campo, perché tornando più tardi dal sud America, era già preventivata la sua esclusione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *