Chievo – Sampdoria: tra i 22 in campo, c’è un solo uomo con un grande obiettivo

Chievo - Sampdoria

Chievo – Sampdoria: tra i 22 in campo, c’è un solo uomo con un grande obiettivo

Fabio Quagliarella è colui che più di tutti scenderà in campo domenica per cercare i gol che gli consentirebbero di vincere la classifica di capocannoniere della A.

Chievo – Sampdoria è il lunch match di questa penultima giornata di campionato. Le due formazioni si sfideranno allo stadio Bentegodi di Verona domenica alle ore 12:30. Una gara che mette di fronte due formazioni che ormai non hanno più obiettivi da raggiungere. Il Chievo, già retrocesso, pensa già alla prossima stagione e a come tornare subito in Serie A, mentre la Samp è matematicamente salva, ma anche troppo lontana per sperare in un piazzamento europeo.

Un Chievo già retrocesso, arriva a questo incontro senza una vittoria addirittura da dicembre. La formazione di Di Carlo ha perso anche le ultime due contro Spal e Inter. La stagione è stata completamente sbagliata, dall’inizio alla fine e la colpa è di tutti, presidenza compresa. I clivensi quest’anno meritano la retrocessione in B come ultimi in classifica e a questa gara non hanno nulla da chiedere. Solo i loro tifosi, che non hanno mai colpa, possono ancora chiedere una vittoria o una bella prestazione, per salutare la A dopo tanti anni e dare a questo palcoscenico un arrivederci al più presto possibile.

Chievo - Sampdoria

CHIEVO – SAMPDORIA (© FABRIZIO ANDREA BERTANI / SHUTTERSTOCK.COM)

Anche la Sampdoria è a secco di vittorie da circa un mese. L’ultima contro il Genoa nel derby. Da allora sono arrivate tre sconfitte e un pareggio contro il Parma. L’ultima sconfitta è arrivata in casa con l’Empoli, scatenando anche la furia di Preziosi, presidente del Genoa, che ha definito la gara una “buffonata”. Qualsiasi cosa dovesse accadere, la formazione di Giampaolo chiuderà questa stagione al nono posto. Troppo lontani per sperare in un piazzamento in Europa. Tuttavia, il suo capitano, potrebbe vincere la classifica di capocannoniere, nella stagione in cui ha giocato nello stesso campionato di un certo CR7.

Il Chievo giocherà col solito modulo proposto dal suo allenatore. Solo pochi dubbi per Di Carlo, col ballottaggio in difesa tra Cesar e Tomovic, mentre Dioussé dovrebbe tornare a fare il regista a causa della squalifica di Rigoni. Pellissier in campo per l’ultima volta davanti ai suoi tifosi. Tutto confermato invece per Giampaolo, che proverà a schierare la migliore formazione per supportare Quagliarella.

Chievo (4-3-1-2): Semper; Depaoli, Cesar, Bani, Barba; Leris, Dioussé, Hetemaj; Vignato; Meggiorini, Pellissier

Sampdoria (4-3-1-2): Audero; Sala, Colley, Tonelli, Murru; Praet, Ekdal, Jankto; Ramirez; Quagliarella, Gabbiadini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *