Bologna - Sassuolo

Bologna – Sassuolo: rossoblù in cerca di punti salvezza per restare in A

Tutte le informazioni sulla sfida salvezza tra Bologna e Sassuolo, che vale per la ventinovesima giornata di campionato di Serie A. Chi avrà la meglio tra le due?

Per il Bologna si tratta di una partita davvero molto importante, che è riuscito a risalire la china dopo due vittorie consecutive. Ora, la squadra del tecnico serbo si trova ad un solo punto di distanza dalla coppia formata da Empoli e Udinese, ed ad un paio di punti dalla Spal, impegnata domenica in trasferta a Frosinone. Sicuramente, i neroverdi possono contare su una posizione di classifica molto più tranquilla, ma devono fare attenzione a non perdere punti, per non farsi coinvolgere in una lotta salvezza, che quest’anno potrebbe decidersi all’ultima giornata. Vediamo come arrivano le due squadre a questo match.

Innanzitutto la formazione di casa, il Bologna dall’arrivo in panchina di Mihajlovic, ha cambiato decisamente passo. Fosse arrivato qualche giornata prima, forse ora staremmo raccontando una storia diversa. I rossoblù attraversano un buon momento di forma e grazie alle ultime due vittorie, sono riusciti a risalire la classifica e a portarsi a ridosso della formazioni che in questo momento sarebbero salve. Ora che la salvezza è a portata di mano, sembra difficile credere che ad uno come Mihajlovic possa sfuggire, ma chi sarà a farne le spese?

Bologna - Sassuolo

BOLOGNA – SASSUOLO (© FABRIZIO ANDREA BERTANI / SHUTTERSTOCK.COM)

Il Sassuolo, invece, non attraversa un bellissimo momento di forma. L’ultima vittoria risale alla gara interna contro il Cagliari, vinta per 3-0 e che risale addirittura al 26 di gennaio. Solo grazie ad un inizio di campionato piuttosto promettente, oggi i neroverdi possono permettersi un ruolino di marcia che negli ultimi due mesi sarebbe stato da retrocessione. Tuttavia, non essendo così lontana Serie B alle scommesse, meglio non abbassare ulteriormente la guardia.

Tra le fila rossoblù, c’è da rimediare all’assenza di Lyanco, squalificato, così al suo posto scenderà in campo Helander. Manca Santander in attacco e quindi spazio al rientrante Palacio. Tra le fila neroverdi, al posto dell’infortunato Magnanelli trova spazio Sensi in mezzo al campo, mentre dietro si dovrebbe rivedere Demiral. In attacco sembra tutto confermato, con Berardi che partirà da titolare, nonostante qualche acciacco fisico, con Babacar in panchina, e Djuricic e Boga confermatissimi per completare il tridente d’attacco.

Bologna (4-3-3): Skorupski; Mbaye, Helander, Danilo, Dijks; Poli, Pulgar, Soriano; Sansone, Palacio, Orsolini

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Lirola, Ferrari, Demiral, Rogerio; Locatelli, Sensi, Duncan; Berardi, Djuricic, Boga

Lascia un commento