BOLOGNA - NAPOLI

Bologna – Napoli: una gara a viso aperto per chiudere la stagione

Bologna e Napoli non hanno più nulla da chiedere a questo campionato di Serie A e potranno affrontarsi a viso aperto in quest’ultima giornata.

Giunge alla conclusione un altro campionato di Serie A. In questa 38a giornata però, ci sono ancora sentenze da emettere, ma non in questa partita. Il Bologna dopo un inizio stagione disastroso e il cambio di panchina, è riuscito clamorosamente a raggiungere la salvezza con Mihajlovic, ora addirittura accostato alla panchina della Juve. Sul fronte Napoli, invece, gli azzurri hanno conquistato il secondo posto in classifica con qualche giornata di anticipo e nell’ultima gara hanno battuto l’Inter 4-1 al San Paolo.

I felsinei attraversano un ottimo momento di forma. Inoltre, nella scorsa partita sono riusciti a conquistare il punto della matematica salvezza con un rocambolesco 3-3 sul campo della Lazio. Nelle ultime 7 gare di campionato, il Bologna è stato sconfitto solamente dal Milan. Anche se ormai la salvezza è stata conquistata matematicamente, i ragazzi di Mihajlovic proveranno a chiudere davanti ai propri tifosi una stagione incredibile, regalando l’ultima vittoria.

BOLOGNA - NAPOLI

BOLOGNA – NAPOLI (© CRISTIANO BARNI / SHUTTERSTOCK.COM)

Dopo una prima parte di campionato buona, una seconda parte meno buona, il Napoli è tornato a fare il Napoli e a macinare punti nelle ultime gare, risucchiandone anche alla capolista, anche se a primo posto conquistato. Archiviata la grande vittoria contro l’Inter in casa per 4-1 in uno stadio San Paolo in corso di restyling, gli azzurri di Carlo Ancelotti si preparano ad affrontare quest’ultima partita nel modo migliore per salutare il campionato e prepararsi per il prossimo. Obiettivo? Quello di superare il muro degli 80 punti e arrivare a 82, così come avvenne nel primo anno dell’era Sarri.

Mihajlovic dovrebbe avere pochi dubbi di formazione e dovrebbe mandare in campo l’undici migliore per battere il Napoli. Il modulo sarà il solito 4-2-3-1, con Skorupski in porta e Orsolini, Soriano e Palacio a supporto di Destro, unica punta. Sull’altro fronte, troviamo il Napoli che si schiererà con il solito 4-4-2, che però dovrebbe rinunciare ancora una volta al suo capitano Insigne. Per questo motivo sono pronti a partire di nuovo da titolari la coppia Milik – Mertens. Mentre in porta dovrebbe tornare Meret per l’ultima partita della stagione. Riposo anche per lo squalificato Koulibaly, che è già volato in Francia per le vacanze.

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; Mbaye, Danilo, Lyanco, Dijks; Poli, Pulgar; Orsolini, Soriano, Palacio; Destro

Napoli (4-4-2): Meret; Malcuit, Maksimovic, Raul Albiol, Ghoulam; Callejon, Zielinski, Fabian Ruiz, Verdi; Milik, Mertens

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *