Belgio – Tunisia

Belgio – Tunisia, c’è già la possibilità della qualificazione

Il Belgio ha vinto la prima partita del suo mondiale per 3 – 0 con alcuni gol veramente interessanti, ed ora tocca con un avversario anche alla portata consacrare questa qualificazione e portare a casa altri tre punti che come squadra la porterebbe a sei, e dunque qualificata alla fase ad eliminazione diretta, agli ottavi di finale dei Mondiali di Russia 2018.

L’avversario è la Tunisia che ha giocato con l’Inghilterra perdendo 1 – 2 e dunque riuscendo comunque a segnare un gol. La partita non è scontata come tutte le altre ma le quote in questo caso pendono a favore del Belgio perchè si tratta di una delle squadre che si trova più in alto nel ranking mondiale e che ha dato prova di forma nella sua prima partita.

La partita di gioca nello stadio principale di questi Mondiali, ovvero la Otkrytiye Arena di Mosca ed è alle ore 14, dunque la prima delle tre della giornata, e bisogna dire partenza più che interessante dati gli interpreti che scenderanno in campo. Tra tutti dobbiamo sicuramente tenere d’occhio Romelu Lukaku come nella prima partita che ha dato prova di forza nel primo match come detto vinto 3 – 0 con una sua doppietta dopo l’iniziale vantaggio di Dries Mertens, altro attaccante che giocare nella nostra Serie A di Calcio molto promettente anche andando a pensare alle fasi più avanzate di questo torneo.

Belgio – Tunisia

BELGIO – TUNISIA (© OLINCHUK / SHUTTERSTOCK.COM):

Certo la prima partita è stata contro il Panama ma c’è stata comunque l’impressione di avere a che fare con una squadra solida e ben organizzata, in grado di mettere in difficoltà gli avversari o di essere pericolosa in qualsiasi momento. La Tunisia è comunque una squadra pericolosa però, tenendo conto del pareggio momentaneo, si su rigore, ma che comunque c’è stato, contro l’Inghilterra nella prima partita.

Come abbiamo detto più volte in questa fase guardando anche i risultati che sono maturati, anche un solo gol può fare la differenza in modo netto, ragion per cui anche una palla capitata per caso in area potrebbe trasformarsi in una rete a favore. Questo sarà il quarto incontro in assoluto tra queste due nazionali, e l’ultimo incontro competitivo è terminato con un pareggio per 1-1. Guardando poi l’evoluzione del punteggio bisogna anche precisare che il Belgio è passato in vantaggio nelle ultime 8 partite di 10 per primo, compresa la partita di esordio al Mondiale. Dato l’avversario, probabilmente sarà così anche oggi.

Lascia un commento