Atalanta - Udinese

Atalanta – Udinese: la Dea sente odore di Champions League

Dopo una fantastica partita contro la Fiorentina in Coppa Italia, che è valsa la finale la Dea cerca i 3 punti in campionato per posizionarsi definitivamente al quarto posto.

L’Atalanta sta attraversando un momento di forma fantastico. In Coppa Italia, ha battuto la Fiorentina e ha conquistato la finale, che ora dovrà giocarsi contro la Lazio. Ora però, è il momento di rituffarsi in campionato per raggiungere il sogno chiamato Champions League. Attualmente, la Dea occupa il quarto posto in classifica assieme al Milan, che però a differenza dei bergamaschi, non trascorre un ottimo momento di forma. Tuttavia, con un’Udinese in cerca di punti salvezza, non sarà semplice portare a casa l’incontro.

Per raggiungere il sogno della qualificazione alla prossima Champions League, mancano ancora diverse partite al termine della stagione. In campionato la Dea è riuscita ad espugnare il San Paolo nell’ultima partita, battendo il Napoli (demotivato) 2-1, dopo essere passata in svantaggio grazie al gol illusorio di Dries Mertens. Ora in casa, dopo la bella vittoria contro la Fiorentina che è valsa la finale di Coppa Italia, i nerazzurri dovranno battere l’Udinese per conquistare un quarto posto che significherebbe “storia”.

Atalanta - Udinese

ATALANTA – UDINESE (© MARCO CANONIERO / SHUTTERSTOCK.COM)

Nelle ultime tre gare, l’Udinese ha conquistato solamente 1 punto. Tuttavia, l’arrivo di Tudor in panchina, ha sicuramente regalato ai bianconeri qualche momento di tranquillità in più, tant’è vero che attualmente si trovano fuori dalla zona retrocessione a +4 dalla terzultima. L’Empoli, dovrà quindi recuperare punti sull’Udinese e la formazione di Tudor, se non vuole farsi risucchiare questi punti di vantaggio, dovrà cercare di fare risultato a Bergamo, anche se non sarà affatto semplice per una formazione che cerca di fare la storia.

L’Atalanta potrà scendere in campo con la migliore formazione possibile, in quanto Gasperini ha a disposizione tutti gli uomini della rosa. Solo Ilicic desta qualche preoccupazione, dopo essere uscito anticipatamente dal campo nella semifinale di Coppa Italia contro la Fiorentina. Mentre Toloi è sempre assente per infortunio. In casa bianconera, Tudor schiererà la coppia di attacco del suo 3-5-2 composta da Lasagna e Pussetto, per cercare di scardinare la difesa della Dea. Un compito, che soprattutto fuori casa, non è mai semplice per nessuno. Lunedì 29 aprile alle ore 19, allo stadio Atleti Azzurri d’Italia, ne vedremo sicuramente delle belle.

Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Palomino, Mancini, Djimsiti; Hateboer, Freuler, de Roon, Gosens; Ilicic; Gomez, Zapata

Udinese (3-5-2): Musso; De Maio, Troost-Ekong, Samir; Larsen, Mandragora, Sandro, De Paul, Zeegelaar; Lasagna, Pussetto

Lascia un commento