Spagna – Russia

Spagna – Russia, si parte con ottavi di una certa importanza

Dopo la fase a gironi si arriva ad una prima svolta per il Mondiale, dato che ora le partite diventano molto più interessanti dal punto di vista tattico e del gioco, avendo a disposizione gli ottavi di finale con tutte le squadre più interessanti e le rivelazioni del torneo. Alcune macchie sono già uscite, e vedremo se continueranno il loro cammino dopo questa nuova fase a eliminazione diretta, quantomeno nel primo turno.

Oggi parliamo di Spagna – Russia che ovviamente è già dentro o fuori in quanto chi perde è fuori dal torneo, e bisogna tenere conto del gioco attuale della Spagna ma anche dei risultati ottimi della Russia, che potrebbe rivelarsi anche molto competitive contro i campioni del mondo del 2010. Ora le partite in caso di pareggio si allungano ai tempi supplementari e poi ai rigori, dato che non c’è più il sistema a punti dei gironi, quindi ogni singolo errore può pesare e quando una partita si sblocca potrebbe aprirsi in modo netto rispetto ai minuti precedenti. È facile comunque aspettarsi squadre all’inizio piuttosto chiuse per capire qual è la strategia dell’avversario e come intende organizzarsi. Cerchiamo di capire chi andrà in campo con le probabili formazioni di entrambe le squadre, che ormai collaudate sembrano avere un valore d’insieme.

Spagna: (4-2-3-1) de Gea; Carvajal, Piqué, Sergio Ramos, Jordi Alba; Busquets, Thiago Alcántara; David Silva, Isco, Iniesta; Diego Costa

Russia: (4-2-3-1) Akinfeev; Kudriashov, Ignashevich, Kutepov, Fernandes; Gazinsky, Zobnin; Samedov, Golovin, Cheryshev; Smolov

Spagna – Russia

RUSSIA – SPAGNA (© VLADIMIR ZOTOV / SHUTTERSTOCK.COM)

Abbiamo anche allegato il modulo probabile anche se è bene precisare che in caso di cambio del punteggio le squadre si riorganizzano e potrebbe anche capitare un cambio del modulo. Partita chiaramente visibile in chiaro e che promette spettacolo perchè la Spagna come detto ha vinto il torneo due edizioni fa e la Russia invece è padrona di casa, gioca con il sostegno del suo pubblico e in termini di calcio giocato e gol segnati è comunque competitiva in questo torneo. Vi segnaliamo che la partita è anche visibile in streaming sul sito dell’emittente gratuitamente.

Nella parte alta il big match degli ottavi è Francia-Argentina, e nei quarti la vincente di questa sfida tra Bleus e Albiceleste troverà Uruguay o Portogallo, con la possibilità Brasile in semifinale. Lo spettacolo offerto da questo torneo ora entra in una nuova fase con le squadre più competitive, dunque ci sarà sicuramente da divertirsi.

Lascia un commento