Spain vs Morocco / FIFA World Cup 2018

Spagna – Marocco, l’altra faccia della medaglia

L’altra partita di cartello e importante per la decisione del girone è chiaramente Spagna – Marocco, che potrebbe riservare sorprese e sicuramente riserva spettacolo, proprio perchè è tutto aperto. La prima è chiaramente favorita anche dalle quote, simili ad una certa Germania – Messico, finta con la vittoria del Messico, appunto. Nulla è già deciso anche se il Marocco è fuiori a prescindere dalla coppa, ma ha la possibilità di decidere se fermare o meno la Spagna, che dovrà impegnarsi in ogni modo possibile perchè strettamente dipendente dal risultato dell’altra partita, quella del Portogallo contro l’Iran, che comunque non è scontata.

Vincere comunque potrebbe significare passare come prima del girone, che potrebbe fare la differenza nel turno successivo, quello a eliminazione diretta, con gli ottavi di finale. Ci sono dunque tutti gli ingredienti necessari per riuscire a vedere una partita molto interessante per tifosi e non, dunque passiamo subito a qualche dato interessante. Tra i giocatori da tenere d’occhio possiamo pensare subito per la Spagna a Diego Costa, giocatore che effettivamente non ci si aspettava potesse essere decisivo come lo è stato ma nei primi match ha dato una grossa mano per portare i quattro punti a casa, soprattutto con il 3 – 3 iniziale contro il Portogallo, il vero big match del girone. L’attaccante dell’Atlético Madrid, che ha segnato una doppietta nel pareggio 3-3 col Portogallo e il gol della vittoria contro l’Iran, ha segnato nove reti nelle ultime nove partite della Spagna. Micidiale.

Spain vs Morocco / FIFA World Cup 2018

SPAGNA – MAROCCO (© AB VISUAL ARTS / SHUTTERSTOCK.COM)

Il Marocco ha sempre preso gol nelle ultime tre partite, è facile che succederà lo stesso anche in questa situazione, dunque occhio particolare alla difesa, anche se è vero che ha subito gol, ma è anche vero che ha preso massimo proprio una rete nelle ultime 21 partite, una statistica davvero interessante. Sicuramente per il Mondiale ci sono avversari molto importanti, ma proprio il Portogallo contro di loro ha vinto 1 – 0 sempre con Cristiano Ronaldo che ha segnato all’inizio da palla inattiva. La Spagna segna poi quasi sempre nei secondi tempi, dunque partendo dal presupposto di partita chiusa, anche se c’è bisogno di segnare quanto prima, potremmo vedere il decidersi nel match nella seconda metà. Per il resto del match è rimasto tutto aperto, segno che questa squadra può effettivamente giocarsela fino alla fine. Gli ingredienti per un ottimo spettacolo sembrano esserci tutti, dunque non resta che aspettare il fischio d’inizio alle ore 20 al Kaliningrad Stadium di Kaliningrad.

Lascia un commento