Sergio Ramos

Sergio Ramos parla del passaggio di Mbappe al Real Madrid

Sergio Ramos

Sergio Ramos

Già da giocatore del PSG, Sergio Ramos ha risposto alle domande sul possibile trasferimento di Kylian Mbappe al Real Madrid questa estate.
Tutti parlano del possibile trasferimento di Kylian Mbape dal PSG al Real Madrid, anche Sergio Ramos. Il difensore spagnolo è appena arrivato a giocare per i giganti francesi ed è stato intervistato da Diario AS. Per incalzarlo sul futuro del suo nuovo compagno di squadra, hanno voluto che parlasse della possibilità che Mbappe giochi per il Real Madrid. Come forse già sapete, il giovane ha deciso di non prolungare il suo attuale contratto.

Il che significa che deve andarsene ora per ottenere una grande paga dal PSG, o andarsene gratis la prossima estate. Ma secondo tutti i principali organi di stampa di Parigi, Mbappe ha già detto al club che non prolungherà il suo attuale contratto. Ora che Sergio Ramos è il suo nuovo compagno di squadra, l’idea di giocare accanto a uno dei migliori difensori del mondo lo attrae. Ma Ramos ha appena fatto qualcosa che Nasser Al-Khelaifi potrebbe non apprezzare. Forse avrà un effetto sulla decisione del giovane giocatore quest’estate.

Ramos pensa che Mbappe dovrebbe giocare per il Real Madrid.
Parlando con Diario AS oggi, Sergio Ramos è stato interrogato sul possibile trasferimento di Kylian Mbappe al Real Madrid. Anche se non ha detto specificamente che dovrebbe partire quest’estate, Sergio è convinto che deve accadere. Questo è un chiaro ammiccamento verso il suo ex club, indipendentemente dal modo in cui si sono separati: “Naturalmente. Il Madrid è uno dei migliori club del mondo. A livello storico, il migliore. Per me, i grandi giocatori devono passare da lì. Ma ora lo voglio nella mia squadra.

Voglio vincere e per questo voglio che i migliori siano al mio fianco”. Un consiglio a livello personale non potrei mai darlo. Potrei dirgli qualcosa per esperienza, ma lo farei in privato. Come giocatore del PSG, vorrei che rimanesse. Mi piace giocare con i migliori e Mbappe è uno di loro. L’offerta è stata accettata ma aveva una data di scadenza. Ci hanno informato una settimana fa che l’offerta era scaduta. Non so perché avesse una data di scadenza. Forse ho interpretato male o non l’ho capito ma nessuno me l’ha detto”.