schick

Schick, Di Francesco vuole sfruttare il suo momento si

Dopo una stagione con più bassi che alti sembra che sia ritornato a tutti gli effetti Patrick Schick. Due gol nelle ultime due partite sono il biglietto da visita con cui il gioiello di Boemia si presenterà domani sera all’interno del tunnel d’ingresso dell’Olimpico. Le ultime indiscrezioni parlano di lui come nettamente favorito nella corsa al ruolo da titolare nella squadra che dovrà tentare l’impresa contro il Liverpool nella semifinale di ritorno di Champions League. Con buona pace di Cengiz Under che dunque, inizialmente, partirà dalla panchina. Eusebio Di Francesco, vuole sfruttare il momento di forma dell’attaccante ceco, come fatto in passato con quello del giocatore turco.

 

schick

SCHICK/BESTINO/SHUTTERSTOCK

Adesso Schick non è più un corpo estraneo rispetto al resto della squadra. Ha capito come aiutare la manovra e supportare Edin Dzeko, con il quale inizialmente si pestava un pò i piedi. Ha capito come crescere anche in un ruolo che all’inizio non sentiva suo. Il compito principale del talento ceco sarà quello di fare da raccordo tra l’attacco e il resto della squadra. Dovrà aiutare la propria linea offensiva a pressare la difesa del Liverpool per evitare le facili ripartenze che tanto hanno fatto male nella gara d’andata. Ma dovrà anche farsi trovare pronto sfruttando le sue doti in verticale sulle palle tra le linee che arriveranno dal centrocampo. Solo così potrà far male tra le linee non sempre sempre perfette della retroguardia dei Reds.

Altra caratteristica di Schick, che non deve essere sottovalutata, è la sua fisicità. La sfida, infatti, si baserà anche molto sull’atletismo delle due squadre, con il Liverpool che è al momento la squadra più in palla del pianeta proprio in virtù della straordinaria freschezza atletica. Insomma, per Schick sarà un’altra grande occasione da sfruttare nel migliore dei modi. Già contro il Barcellona è andato vicino al gol, mangianodsi le mani più volte, ma aiutando comunque la squadra nella straordinaria impresa. L’obiettivo di questa sera sarà quello di replicare la prestazione, magari aggiustando la mira.

 

Lascia un commento