Mohamed Salah 1

Salah sta contando i giorni per affrontare di nuovo il Real Madrid

Mohamed Salah 1

Mohamed Salah

Anche se vuole dimenticare l’incidente con Sergio Ramos, Mohamed Salah è ancora molto eccitato di affrontare presto il Real Madrid.
Mohamed Salah ha un ricordo agrodolce contro il Real Madrid che preferisce dimenticare in vista dei loro quarti di finale. L’attaccante egiziano ha deciso che non vuole pensare all’infortunio alla spalla che ha subito contro Sergio Ramos. Tuttavia, ha voluto analizzare come entrambe le squadre stanno arrivando a questa fase del torneo. Per Salah, questo Liverpool è molto diverso da quello che ha perso la finale del 2018 contro i Los Blancos.

Sono successe tante cose tra allora e adesso, soprattutto il loro status di campioni. Da quando la squadra di Zidane li ha sconfitti in quella finale, i Reds hanno già vinto due trofei importanti. Anche se la Champions League sembra più importante per il resto del mondo, hanno anche vinto la Premier League. Salah si sente orgoglioso per entrambi i titoli e pensa che questo farà la differenza quando affronteranno il Real Madrid.

Salah pensa anche che il Real Madrid sia diverso.

Durante un’intervista con Marca, Mohamed Salah ha rivelato il motivo per cui pensa che questo Real Madrid sia molto diverso da quello del 2018. Questo è ciò che ha detto: “Tra allora e adesso, abbiamo vinto la Premier League e la Champions League. Siamo campioni. È un cambiamento enorme. È diverso. Hanno perso alcuni grandi giocatori come Cristiano Ronaldo, il migliore della loro storia. Ha segnato così tanti gol.

“Allo stesso tempo, hanno firmato Hazard ma Eden non è stato fortunato. Si è infortunato per la maggior parte del tempo. Ma è una squadra diversa. La loro squadra è arrivata ai quarti di finale con grandi giocatori, anche se hanno perso i gol di Ronaldo. Davvero non posso dire chi è meglio. Posso solo dire che sono in questa fase e probabilmente sono pronti. Anche noi dobbiamo essere pronti ad affrontarli”.