Ronaldo

‘Ronaldo non può essere toccato’ CR7 dovrebbe rimanere alla Juventus

Ronaldo

Cristiano Ronaldo

Il presidente della Juventus Pavel Nedved ha dato l’ultimo aggiornamento su Cristiano Ronaldo e il suo futuro al club.
Il vicepresidente della Juventus Pavel Nedved ha insistito che Cristiano Ronaldo e Andrea Pirlo rimarranno al club la prossima stagione.

Nonostante i risultati di CR7, è stata una stagione deludente finora per la Juve. I bianconeri rischiano di perdere la Serie A e sono stati anche buttati fuori dalla Champions League dal Porto.

La mancanza di successo collettivo in questo periodo ha portato a suggerire che Ronaldo potrebbe lasciare il club alla fine della stagione. Sono emerse voci su un possibile ritorno al Real Madrid per l’attaccante portoghese.

Tuttavia, Nedved è convinto che il cinque volte vincitore del Pallone d’Oro rimarrà a Torino.

“Per me, Ronaldo non può essere toccato”, ha detto Nedved in un’intervista con DAZN. “Ha un contratto fino al 30 giugno 2022 e rimarrà. Quello che succede dopo resta da vedere”.

“Cristiano, sia tecnicamente che in termini di immagine, ci ha spinto verso la vetta del calcio. A livello tecnico, non si può dargli torto. Ha segnato più di 100 gol in 120 partite e ci ha trascinato in Champions League.

“Possiamo criticarlo – tutti dobbiamo essere aperti alle critiche quando sbagliamo – ma mettere in discussione i suoi numeri e quello che ci dà in ogni partita, per me, non è giusto”.

“È un ragazzo semplice, anche se dall’esterno non sembra così”.

“I ragazzi studieranno il suo fisico e la sua carriera. È il prototipo del giocatore moderno che, con un talento immenso e molto lavoro, ha raggiunto obiettivi incredibili”.

A parte Ronaldo, Nedved ha anche menzionato che il club mantiene piena fiducia nel manager Andrea Pirlo.

“Pirlo è e sarà l’allenatore della Juventus. Al 100%” ha detto. “Ci siamo impegnati in un progetto con Andrea sapendo le difficoltà che sarebbero sorte. Le difficoltà erano previste”.

“Abbiamo un nuovo allenatore con una squadra molto ringiovanita a disposizione. Siamo molto tranquilli – siamo sulla strada che volevamo essere e continueremo su questa strada”.

“Ha tutto per diventare un grande allenatore”.