Pronostico Nuova Zelanda – Olanda del 11/06/2019

Tutti sognano di mettere le mani sulla Coppa del Mondo che si disputerà in Francia tra meno di un mese, ma solo una avrà l’onore di alzare il trofeo mondiale sotto il cielo di Lione. Nonostante i pronostici siano tutti a favore del Team USA, già vittorioso di tre coppe del mondo su sette, ci sono anche altre squadre in questa competizione che sperano di fare la storia. Il primo incontro del Gruppo E metterà di fronte Nuova Zelanda e Olanda, due squadre che non si sono mai incontrate sul campo Mondiale.

Entrambe le formazioni sono motivate e vorranno partire con il piede giusto in questa competizione. Le chance di passare il girone sono abbastanza alte per entrambe, anche se le Orange godono dei favori dei pronostici Nuova Zelanda – Olanda. In una competizione mondiale però non esistono partite facili e ogni pronostico può essere ribaltato a sorpresa. Scopriamo di più su questo incontro.

100€
100% fino a 100€ Bonus di Benvenuto
scommetti
  • Scommesse su eventi reali anche da mobile
  • Oltre 40.000 offerte al giorno
  • Buona usabilità
100€
100% fino a 100€ Bonus di Benvenuto
scommetti
  • Scommesse su eventi reali anche da mobile
  • Oltre 40.000 offerte al giorno
  • Buona usabilità
888sport Recensione

Notizie e stato di forma

Vediamo nel dettaglio queste due formazioni. Sono geograficamente molto lontane, ma entrambe hanno voglia di farsi strada in questa competizione. Come sono arrivate a Francia 2019? Quali sono le giocatrici di maggior successo? Chi ha più possibilità di vincere? Scopriamolo insieme.

Nuova Zelanda

Pronostico Nuova Zelanda – OlandaLa Nuova Zelanda ha partecipato alla prima edizione della Coppa del Mondo di calcio femminile, ma per tornarci ha poi dovuto attendere il 2007. Le loro qualità però sono venute fuori solo in Germania nel 2011, ottenendo una vittoria contro il Messico nella fase a gironi. Quattro anni dopo in Canada ha fatto passi avanti, ma nonostante sia stata in lotta fino all’ultimo minuto, nemmeno questa volta è riuscita a passare la fase a gironi.

Per staccare il biglietto per Francia 2019, le neozelandesi hanno dovuto vincere il torneo continentale OFC Women’s Nations Cup. In questa competizione si sono distinte per il loro incredibile tabellino: 43 gol segnati e 0 subiti! La vittoria del quarto titolo continentale è poi arrivata contro le Isole Fiji con un incredibile 8-0 (risultato ottenuto anche in semifinale contro la Nuova Caledonia).

Tom Sermanni è il CT della nazionale neozelandese dalla fine del 2018 e quindi da pochi mesi. Questo coach è succeduto sulla panchina delle Nuova Zelanda dopo un periodo un po’ travagliato, che ha visto diversi cambi di panchina. Tom ha grande esperienza con le donne del calcio e il Mondiale, che ha già disputato con l’Australia.

La stella della Nuova Zelanda è Sarah Gregorius che ha terminato il torneo OFC Women’s Nations Cup 2018 con il titolo di capocannoniere con ben 8 gol. Una da tenere sicuramente d’occhio per l’Olanda.

Olanda

Pronostico Nuova Zelanda – OlandaLe olandesi hanno fatto una bella figura a Canada 2015. Nonostante la loro inesperienza infatti, sono riuscite a passare il girone che includeva la Nuova Zelanda, la Cina e il paese ospitante, il Canada. Tuttavia, si sono poi dovute arrendere agli ottavi di finale contro i campioni in carica del Giappone, che poi raggiungeranno la finale persa con gli USA.

Per raggiungere la Francia le olandesi si sono dovute battere con diverse formazioni europee, anche più blasonate. Hanno perso ad esempio contro le fortissime norvegesi, ma nelle due partite decisive contro la Danimarca, sono riuscite a strappare il pass per la Coppa del Mondo vincendo l’andata per 3-0 e poi pareggiando 1-1 fuori casa.

Sarina Wiegman è una leggenda del calcio femminile olandese. Parte della sua carriere l’ha trascorsa negli USA, giocando a fianco di stelle come Kristine Lilly e Mia Hamm. Oggi guida la nazionale olandese nella sua seconda Coppa del Mondo, dove spera di fare un altro passo avanti nella storia, magari riuscendo a raggiungere il tragurado dei quarti di finale.

Vivanne Miedema e Sherida Spitze sono le due stelle di questa formazione. L’Olanda che nelle qualificazioni ha segnato 22 reti, vede in testa queste due ragazze come capocannoniere della formazione. Un indicatore sicuramente di pericolosità per la Nuova Zelanda.

Testa a testa

Le due formazioni si sono affrontate in passato solo nel corso di una amichevole internazionale. L’incontro del 4 luglio 2016 si concluse a favore delle Orange con il punteggio di 2-0. Da allora è passata molta acqua sotto ai ponti e gli equilibri potrebbero essere cambiati. Staremo a vedere.

Chi ha più possibilità di vittoria?

I siti di scommesse online danno l’Olanda come favorita, non solo per vincere contro la Nuova Zelanda, ma anche per passare il girone come prima forza. Sicuramente le campionesse europee diranno la loro in questo torneo e un ostacolo come la Nuova Zelanda non può spaventarle, anche se in campo internazionale nessuno ti regala niente e non c’è niente di scontato.

Consigli su Nuova Zelanda – Olanda

I bookmaker sono sicuri che questa sarà una partita a senso unico. Per questo motivo consigliano di puntare su una miriade di scommesse speciali, come: total goals over/under, correct score, teams to score, total goals odd/even e both teams to score yes/no. Quello di cui siamo certi è che sarà una gara tutta da seguire. Che vi troviate in Francia, davanti alla TV o allo schermo del vostro PC, i bookmaker vi offriranno la possibilità di scommettere su questo incontro anche dal vivo, per una full immersion nell’incontro a 360°.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *