Southgate

Problema a centrocampo che Southgate deve risolvere

Per tutti i discorsi sul progresso dell’Inghilterra, Sime Vrsaljko ha avuto alcune parole schiaccianti all’indomani della vittoria semifinale della Croazia la scorsa notte.

“La percezione a 360 gradi è che si tratta di una squadra dell’Inghilterra dall’aspetto nuovo, che ha cambiato il suo modo di puntare le palle lunghe verso l’alto”, ha detto il terzino destro dell’Atletico Madrid. “Ma quando li abbiamo pressati, si è scoperto che non l’hanno fatto”.

Mentre l’Inghilterra ora si concentra sul terzo posto nella classifica di sabato, e la possibilità di far ripartire nuovamente la squadra, ci saranno altre domande più avanti, che andranno alla Lega delle Nazioni, alle partite con Spagna e Croazia, e verso Euro 2020: Come l’Inghilterra vivere con squadre come questa a centrocampo?

Mentre non c’era nessun singolo cattivo, nessuna calamità, nessun vero disastro dietro la sconfitta dell’Inghilterra mercoledì sera, c’era un problema chiaramente identificabile, che ha trasformato la partita contro di loro. Il che significa che l’Inghilterra non aveva nessuno della classe di Luka Modric e Ivan Rakitic in mezzo al campo.

Dele Alli, Jesse Lingard e Jordan Henderson sono tre ottimi giocatori e tutti lasceranno la Russia con la loro reputazione migliorata. Lingard e Alli hanno entrambi segnato gol importanti, mentre Henderson ha impostato il tempo dell’Inghilterra e assunto responsabilità di leadership sul campo e fuori dal campo. È stato salutato, giustamente, prima della partita come uno dei giocatori più importanti in questa nuova era.

Southgate

SOUTHGATE (© MARCO IACOBUCCI EPP / SHUTTERSTOCK.COM)

Ma nessuno di questi tre giocatori è un mago tecnico. Nessuno di loro può eseguire una partita. Ognuno di loro gioca il suo meglio con la marcia più alta, ma lotta quando il gioco richiede più sfumature, più profondità, qualcuno da mettere il piede sulla palla, fare un respiro profondo e dare un’occhiata in giro.

Perché quando porti le gambe a un gioco come questo, cosa ti rimane quando quelle gambe finiscono?

“Abbiamo avuto un po ‘meno di compostezza con la palla nel secondo tempo”, ha ammesso Southgate in seguito. “Forse è stata una conseguenza di essere in vantaggio con la squadra meno esperta nelle finali, con l’opportunità di arrivare a una finale di Coppa del Mondo”.

Era impossibile non meravigliarsi, mentre l’Inghilterra scivolava sempre più lontano da Modric e Rakitic in mezzo al campo, aggirandoli senza speranza dietro di loro, cosa avrebbero dovuto fare per abbinarli a centrocampo. Il loro vantaggio poi è stato decisivo per portare a casa la semifinale e riaprire la partita.

Lascia un commento