Napoli, tanti obiettivi per la prossima stagione

Il mercato del Napoli è pronto a entrare nel vivo e l’estate che sta per cominciare si preannuncia molto rovente, soprattutto in entrata. Con l’arrivo di Carlo Ancelotti la rosa azzurra sarà rinforzata in ogni reparto. Grazie ai nuovi innesti il neo tecnico dei partenopei darà l’assalto allo Scudetto per interrompere l’egemonia della Juventus in la competizione di Calcio Serie A. Portieri, difensori, centrocampisti e attaccanti, il ds nel Napoli, Cristiano Giuntoli, avrà il suo bel da fare per i prossimi mesi.

Il portiere

Dopo l’addio di Pepe Reina, passato al Milan, sicuramente il primo acquisto dovrà appunto riguardare la porta. I nomi principali per la sua sostituzione sono tre. Il primo è quello di Rui Patricio, da tempo seguito dai campani. Il portoghese accetterebbe molto volentieri il passaggio in Italia ma il Napoli deve convincere lo Sporting Lisbona che chiede circa 20 milioni per lasciarlo partire. Le alternative sono invece Alphonse Areola del Paris Saint Germain e Bernd Leno del Bayer Leverkusen, anche se sono da ricordare le parole dell’agente del tedesco che in pratica aveva chiuso al possibile passaggio in azzurro del suo assistito.

Napoli, tanti i sogni di Ancelotti

RUI PATRICIO/VERVERIDIS VASILIS/SHUTTERSTOCK

I difensori

Nelle ultime ore si è parlato anche del clamoroso scambio tra Napoli e Chelsea tra Maurizio Sarri e David Luiz. Il problema maggiore è legato all’ingaggio del brasiliano ma la sensazione è che Aurelio De Laurentiis voglia regalare un grande giocatore per il reparto arretrato di Ancelotti. Molto, sul mercato dei difensori dei partenopei, dipenderà anche dalle cessioni. Se uno tra Raul Albiol e Kalidou Koulibaly partirà allora l’asticella potrebbe alzarsi ulteriormente.

Napoli, tanti i sogni di Ancelotti

DAVID LUIZ/DAYKUNG/SHUTTERSTOCK

I centrocampisti

Anche in questo caso tanto dipenderà dagli addii. In primis quello di Marek Hamsik, tentato dalla Cina, ma anche da quello di Piotr Zielinski, visto che sul contratto del polacco c’è una clausola da 65 milioni di euro. Il sogno in entrata è Arturo Vidal, vecchia conoscenza del calcio italiano per il suo passato alla Juventus e pallino di Carlo Ancelotti, che lo ha già allenato al Bayern Monaco. Il problema in questo caso è la carta d’identità del cileno, visto che stiamo parlando di un classe 1987 e non sarebbe dunque possibile rivenderlo in futuro per eventuali plusvalenze.

Napoli, tanti i sogni di Ancelotti

VIDAL/COSMINIFTODE/SHUTTERSTOCK

Gli attaccanti

Con Arkadiusz Milik che sarà il centravanti titolare del Napoli di Ancelotti, Giuntoli è alla ricerca di una valida alternativa, visto che Dries Mertens, se dovesse restare, sarebbe dirottato nuovamente sulle corsie esterne. In questo caso il sogno ha il nome di Karim Benzema, ma vale lo stesso discorso sull’età fatto per Vidal. Infine Federico Chiesa: il profilo del giocatore della Fiorentina è perfetto in tutto e per tutto per il nuovo Napoli e inoltre il classe 1997 è un vero pallino di Aurelio De Laurentiis, che lo ha già inseguito nelle ultime finestre di mercato.

francia

BENZEMA/NATURSPORTS/SHUTTERSTOCK

Lascia un commento