MERTENS E INSIGNE

Napoli – Stella Rossa: azzurri a caccia della qualificazione

Il destino del Napoli, non dipende ancora solo e soltanto dal risultato di questa sera, ma rispetto alle premesse, questo girone adesso è davvero alla portata!

Al San Paolo arriva la Stella Rossa, e per ottenere la qualificazione con una giornata di anticipo, è necessaria la vittoria degli azzurri e contemporaneamente, che il Liverpool riesca a portare via qualche punto dal Parco dei Principi. Ancelotti sembra intenzionato a confermare la squadra da “Champions”, così ci dovrebbe essere di nuovo Maksimovic al fianco di Raul Albiol e Koulibaly in difesa, oltre a Mertens riconfermato in attacco al fianco di Lorenzo il Magnifico.

Se non si tratta di una partita decisiva, poco ci manca. Questa sera, potrebbe già decidersi il girone C della Champions, quello definito da tutti, il vero “girone di ferro”. Il Napoli non può non vincere contro la Stella Rossa e deve sperare che il Liverpool porti via qualche punto da Parigi. A quel punto, l’ultima partita ad Anfield, sarà poco più di una passeggiata (al massimo ci si potrebbe giocare il primo posto nel girone). Gli azzurri, dovranno stare attenti a non ripetere gli errori del Marakana, in parte gli stessi commessi anche domenica scorsa contro il Chievo, ossia dominare la partite, ma senza vincerla.

MERTENS E INSIGNE

MERTENS E INSIGNE (© GENNARO DI ROSA / SHUTTERSTOCK.COM)

Dopo l’inizio negativo a Belgrado, la squadra di Ancelotti ha saputo riscattarsi con una grande vittoria in casa contro il Liverpool e due pareggi, uno che sapeva di vittoria, contro il PSG. È per questo motivo che almeno in Champions squadra che vince, o quasi, non si cambia, a dispetto di quello che invece avviene in campionato. Torna Nikola Maksimovic in difesa, nella linea a quattro composta anche da Raul Albiol, Koulibaly e Mario Rui. In porta ci sarà il portafortuna Ospina, mentre a centrocampo ritornano titolari sia Allan, Hamsik e Fabiàn Ruiz, oltre all’instancabile Callejon. Come accennato, in avanti spazio a Mertens e Insigne.

La Stella Rossa però, non è squadra da sottovalutare. Nello scorso incontro, mentre il Napoli pareggiava con un po’ di fatica contro il PSG in casa, gli uomini di Milojevic battevano il Liverpool 2 a 0 in casa. L’allenatore dovrebbe riconfermare in toto il 4-2-3-1 con questa probabile formazione:

NAPOLI (4-4-2): Ospina; Maksimovic, Raul Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Hamsik, Fabiàn Ruiz; Mertens, Insigne

STELLA ROSSA (4-2-3-1): Borjan; Gobeljic, Degenek, Babic, Rodic; Krsticic, Jovicic; Ben Fardou, Marin, Srnic; Boakye

Lascia un commento