Mourinho

Mourinho escluso dalla lista dei cinque migliori allenatori del Chelsea dall’ex stella dei Blues

Mourinho

Mourinho

Il portoghese è il manager di maggior successo nella storia della squadra del West London, vincendo otto trofei in due diversi periodi.
Jose Mourinho non fa la lista di Victor Moses dei migliori allenatori del Chelsea, con il giocatore dando la preferenza a personaggi del calibro di Roberto Martinez e Neil Warnock davanti l’attuale boss del Tottenham.

Moses trovato opportunità difficile da venire da Chelsea durante il regno di Mourinho tra il 2013 e il 2015.

Considerato in esubero al club dopo che Mourinho è stato reintegrato nel dugout a Stamford Bridge, l’internazionale nigeriano è stato spedito a Liverpool e poi a Stoke City in prestito.

Il 30enne ha iniziato a godere di minuti consistenti nella zona ovest di Londra solo dopo il licenziamento del tattico portoghese e ha continuato a fare 78 presenze sotto il suo successore Antonio Conte, che ha convertito l’ala in un terzino.

“Conte è in questa lista”, Moses, che attualmente gioca per lo Spartak Mosca ma è ancora nei libri del Chelsea, ha risposto quando gli è stato chiesto di nominare i suoi cinque migliori capi dei Blues, come da sito ufficiale della squadra russa.

“Mi ha aiutato a credere in me stesso. E questo è puramente da una prospettiva umana e non perché mi ha trovato una nuova posizione sul lato destro della difesa”.

“Avanti Roberto Martinez, Rafael Benitez. Neil Warnock, con cui ho debuttato al Crystal Palace. Domenico] Tedesco. E anche Mark Hughes”.

Alla domanda di spiegare la sua decisione di lasciare fuori Mourinho, Moses ha detto: “Senza dubbio, Jose è un professionista freddo, rispetto i suoi risultati. Ma non c’era la connessione necessaria tra il giocatore e l’allenatore.

“Alla fine, ho provato in allenamento, volevo giocare, ma Mourinho aveva un’opinione diversa”.