Migliori campionati da Scommettere

migliori campionati

Migliori campionati di calcio su cui scommettere

calcioLe scommesse sul calcio, si sa, rappresentano una delle tipologie di scommessa tra le più diffuse e divertenti. Grazie alla diffusione praticamente globale di questo sport, le scommesse sul calcio sono diventate all’ordine del giorno per milioni e milioni di giocatori. Proprio per questo, però, è bene considerare i migliori campionati di calcio su cui scommettere. Non lasciate nulla al caso e seguite i nostri consigli: vi indicheremo quali sono i campionati migliori per scommettere e vincere facilmente schedine, ma anche come scegliere le partite da scommettere, e molto altro.

Campionati facili da scommettere

Non è un miraggio: esistono davvero campionati facili da scommettere. O per lo meno più facili di altri: questo dipende da una serie di fattori ben precisi, che fanno di alcuni campionati i migliori per ottenere vittorie più di frequente.

Ci teniamo a sottolineare sin da subito un paio di cose. Spesso la “facilità” di scommessa non dipende necessariamente dal livello tecnico inferiore, ma da vere e proprie visioni diverse del calcio giocato. Non vi anticipiamo nulla: vi spiegheremo tutto nel dettaglio nei prossimi paragrafi. Inoltre, a campionati diversi corrispondono tipologie di scommessa diverse. E’ una conseguenza di quanto detto prima: visioni del calcio differenti portano ad esiti differenti, in base a come si difende, come si attacca e a molto altro.

Scommettere su under over: i campionati più conosciuti

La tipologia di scommessa più diffusa, quando si parla di campionati facili da scommettere, è rappresentata dallo scommettere su under over. Le scommesse su under over consistono nel pronosticare se verranno segnati più o meno gol rispetto ad una certa quota. Le quote più gettonate sono sicuramente 1.5 e 2.5. Scommettere over 1.5 significa che verranno segnati due o più gol (viceversa under), mentre l’over 2.5 implica la segnatura di 3 o più gol (e l’under è sempre il viceversa).

campionati di calcio

campionati di calcio

Da questo punto di vista è possibile individuare una lista di campionati dove si segna mediamente di più, anche se i dati ovviamente potrebbero subire variazioni da una settimana all’altra. Vi proponiamo prima di tutto una lista basata esclusivamente sui campionati più famosi, nei quali sicuramente avrete più consapevolezza nello scommettere:

  1. Premier League. Emblema del calcio votato all’attacco, la Premier League inglese regala sempre spettacolo, costanti incursioni offensive sul filo del fuorigioco e ali rapidissime che discendono sulla fascia. Se uniamo questo fattore ad una tradizione difensiva non troppo brillante, capiamo subito come sia facile arrivare al gol in questo campionato. La media gol per partita attualmente è di 2,76;
  2.  Bundesliga. Con una media gol di 2,73, la Bundesliga tedesca si posiziona al secondo posto tra i migliori campionati più diffusi su cui scommettere l’under/over. Gran parte della complicità è data dalla corazzata Bayern Monaco e da squadre con elevatissima abilità offensiva, come il Borussia Dortmund o il Lipsia;
  3.  Ligue 1. Anche in Francia si segna, e parecchio: il dato di 2,61 gol a partita lo conferma. Anche qui, grande merito va dato ad alcune squadre dal potenziale offensivo elevatissimo, una su tutte il PSG;
  4. La Liga. Il campionato spagnolo si è riconfermato negli ultimi due anni come uno dei campionati dove si segna di più. La media di 2,57 rispecchia il modo in cui il calcio viene interpretato dagli spagnoli;
  5. Serie A. La massima serie italiana occupa la quinta ed ultima posizione tra i campionati più ricchi di gol. La media gol a partita è di 2.5.

Migliori campionati per scommettere: i campionati meno seguiti

Ma al di sopra dei famosissimi campionati appena citati, ve ne sono alcuni dove si segna ancora di più. Sono campionati meno seguiti, dove nonostante il livello tecnico sia sicuramente inferiore, lo spettacolo è elevatissimo e rappresentano i campionati migliori per scommettere su under/over:

  1. Division 1 (Norvegia): la media gol per partita è di 3,23;
  2. Super League (Svizzera): media gol per partita di 3,03;
  3. Eredivisie (Olanda): quasi a pari merito con la Super League, la media è di 3,02;
  4. Primeira Liga (Portogallo): media gol di 2,76, a pari merito con la Premier League inglese.

Logicamente, tutti i dati riportati in questo e nel precedente paragrafo sono puramente statistici. E’ vero, indicano abbastanza fedelmente quale sia l’andamento dei migliori campionati, ma vi ricordiamo come sempre di documentarvi sullo storico delle squadre e sulla condizione fisica delle stesse, criteri che influenzano talvolta pesantemente la rendita dei gol.

Come scegliere le partite da scommettere

Ma passando alle scommesse in generale, non per forza su under over: come scegliere le partite da scommettere?

Considerate ad esempio le squadre con più gol: basta documentarsi nel Web, come ad esempio sul sito della Lega Serie A per il campionato italiano. Nel caso dell’Italia, infatti, vi verrà più spontaneo puntare gli Over 1,5/2,5 su Juventus e Lazio.

Va considerata sicuramente anche la classifica. Più o meno, ogni campionato presenta alcune big che giocano stabilmente ai primi posti da anni, e tutte le altre squadre che lottano nel grosso calderone del campionato dalla sesta posizione in giù. Puntare su una big contro una squadra in zona retrocessione frutta poco, è vero, ma se combinato ad un under/over potrebbe dare delle ottime quote su cui giocare.

Evitate campionati troppo sconosciuti. Noi vi abbiamo elencato quattro campionati sicuramente meno seguiti, ma comunque noti in Europa e che si presentano ogni anno nelle competizioni europee con squadre più o meno competitive. Di questi campionati potrete seguire facilmente partite di Europa League, oppure di campionato, visto che alcuni provider ne offrono la visione.

Un’ultima raccomandazione è di non scommettere su troppe partite. Non dovete necessariamente giocare su tutte le principali partite di un campionato. Anche se i migliori campionati su cui scommettere regalano spesso vincite nella schedina, non è detto che i pronostici possano sempre essere azzeccati. In questo modo, abbasserete le possibilità di perdere la schedina e, al contempo, avrete magari la possibilità di seguire in live alcune partite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *