Ainsley Maitland Niles

Maitland-Niles chiede chiarezza all’Arsenal sul suo futuro

Ainsley Maitland Niles

Ainsley Maitland Niles

Dopo aver completato un periodo di prestito al West Brom, Ainsley Maitland-Niles vuole chiarezza dall’Arsenal sul suo futuro.
Ainsley Maitland-Niles ha fatto richieste ai Gunners per quanto riguarda il suo futuro al club. Ha insistito sul fatto che “bacerà l’addio all’Arsenal” se non riceverà il tempo di gioco regolare che merita.

Maitland-Niles ha scavato la sua strada attraverso l’accademia giovanile all’Emirates Stadium prima di essere promosso alla squadra senior nel 2014. Da allora, l’internazionale inglese ha collezionato 121 presenze per i Gunners.

Tuttavia, il 23enne è stato prestato al West Brom nella seconda metà della stagione 2020-21. E dopo essere caduto fuori dalla gerarchia sotto Mikel Arteta, Maitland-Niles è ora pronto a esplorare nuovi orizzonti.

Maitland-Niles ha detto al The Telegraph della sua situazione: “Se dovessi ricevere una telefonata da qualcuno all’Arsenal e mi dicessero che vorrebbero un incontro domani, allora sarebbe più facile così. Possono dirmi se hanno intenzione di farmi giocare in futuro o se vogliono vendermi. Ho sentito che vogliono fare un po’ di spazio [nella squadra] e dei soldi, quindi non sono sicuro”.

“Voglio una decisione. Voglio un po’ di chiarezza. E poi spero di poter andare a lavorare con chiunque abbia bisogno di andare a lavorare. Sia che si tratti di trovare un nuovo club o che si tratti di continuare ad allenarmi. Vorrei qualche tipo di indicazione di ciò che sta accadendo. Dove loro (Arsenal) mi vedono”.

“Se funziona funziona, funziona, se non funziona allora diamo il bacio d’addio all’Arsenal. È stato un lungo viaggio, ma orgoglioso. Forse vogliono ancora fare qualcosa e le cose potrebbero cambiare. Se no, ci sono sempre altre squadre”.