Europei 2020 dove si gioca

Località EURO 2021: Europei 2021 dove si gioca?

Europei 2020 dove si giocaIn questo articolo si parlerà degli Europei 2021 dove. Al contrario delle scorse edizioni, il campionato europeo 2021 avrà un assetto completamente differente, infatti non ci sarà una nazione ospitante, consentendo la qualificazione assicurata e lasciando le altre partecipanti giocare in una sola città. Ma le squadre qualificate all’europeo 2021 sono quelle che hanno fatto meglio alle qualificazioni e ai gironi di Nations League.

Non essendoci nessuna squadra ospitante, allora l’europeo 2021 dove si giocherà? La novità è che sarà un torneo itinerante, ospitato da ben 12 città differenti, il che risulta un po’ svantaggioso per le nazionali, che dovranno viaggiare molto partita dopo partita, ma così il torneo acquisisce molto più fascino potendo vivere tante culture e stadi completamente diversi. Una volta sorteggiate le squadre che andranno a formare i gruppi per la fase a gironi, ogni gruppo sarà ospitato da due città sorteggiate tra quelle che andranno a formare il girone stesso, ed in ogni città si disputeranno tre gare a testa.

Se vi state chiedendo l’europeo 2021 dove si gioca, di seguito troverete la lista completa delle squadre ospitanti il torneo.

Lista con tutte le località e le rispettive partite:

Monaco (Germania)

Ospitante del Gruppo F, il noto “gruppo di ferro”, composto da Germania, Francia, Portogallo ed Ungheria. Allo stadio del Bayern Monaco, all’Allianz Arena, si disputeranno le partite tra Francia vs Germania, Portogallo vs Germania e Germania vs Ungheria, rispettivamente il 15,19 e 23 giugno 2021. Oltre ciò, la città tedesca ospiterà anche una gara dei quarti di finale, tra le vincenti di due partite: prima classificata del Gruppo B vs terza classificata dei Gruppi A/D/E/F, contro, prima classificata Gruppo A vs seconda classificata Gruppo C

Amsterdam (Paesi Bassi)

Sorteggiata tra le quattro città del Gruppo C, composto da Olanda, Ucraina, Austria e Macedonia del Nord, ospiterà tre partite alla Johan Cruijff Arena, che sono: Olanda vs Ucraina, Olanda vs Austria e Macedonia del Nord vs Olanda, rispettivamente il 13, 17 e 21 giugno 2021. Aldilà della fase a gironi, ad Amsterdam è possibile guardare la prima partita degli ottavi di finale, tra le seconde classificate dei Gruppi A e B.

Londra (Inghilterra)

Apre la fase a gironi per l’Inghilterra la sua capitale, sorteggiata nel Gruppo D insieme a: Croazia, Scozia e Repubblica Ceca. La squadra di casa affronterà Croazia, Scozia e Repubblica Ceca allo Wembley Stadium rispettivamente il 13, 18 e 22 giugno 2021. Riservato un trattamento di lusso per la capitale inglese, la quale, oltre le gare del gruppo, ospiterà anche una partita degli ottavi (prima classificata Gruppo A vs seconda classificata Gruppo C) e  la fase finale del torneo, cioè le due semifinale e la finalissima, il 6, 7 e 11 luglio 2021. Infatti risulta essere per l’europeo 2021 dove si giocherà maggiormente, dato il numero di partite che si svolgeranno a Londra.

Roma (Italia)

La nostra capitale ospiterà l’inaugurazione del torneo, con la partita tra Turchia e Italia l’11 giugno 2021, allo Stadio Olimpico. Essa è una tra le due sorteggiate per il gruppo A, nel quale si scontreranno, oltre i nostri Azzurri e la Turchia, anche il Galles e la Svizzera. Come Monaco, la nostra capitale vedrà svolgersi una partita della fase ad eliminazione diretta, precisamente dei quarti di finale tra: vincente tra la prima classificata del Gruppo E vs miglior terza dei Gruppi A/B/C/D contro la vincente tra prima classificata Gruppo D vs seconda classificata Gruppo F.

Copenaghen (Danimarca)

Per quanto riguarda il Gruppo B la Danimarca affronterà nella sua capitale Finlandia, Belgio e Russia il 12, 17 e 21 giugno 2021 allo Stadio Parken. Una partita riservata per questa città oltre alla fase a gironi, infatti vedrà svolgersi l’incontro tra le seconde classificate tra i Gruppi D e F agli ottavi.

Bucarest (Romania)

Sorteggiata insieme ad Amsterdam, la capitale della Romania apre le porte per il Gruppo C poiché il 13 giugno si svolgerà Austria vs Macedonia del Nord, poi il 17 Ucraina vs Macedonia del Nord ed infine Ucraina vs Austria, tutte all’Arena Națională. All’Arena di Bucarest sarà possibile fare da spettatori allo scontro tra la prima classificata del Gruppo F vs la miglior terza dei Gruppi A/B/C, agli ottavi di finale.

Bilbao (Spagna)

La nazionale Spagnola, sorteggiata nel Gruppo E, invece non si appoggerà alla sua capitale, bensì a Bilbao, che ospiterà le gare della squadra di casa contro: Svezia, Polonia e Slovacchia allo Stadio di San Mamés il 14, 19 e 23 giugno 2021. Una partita ad eliminazione diretta affidata alla città spagnola, lo scontro tra prima classificata del Gruppo B contro la miglior terza dei Gruppi A/D/E/F agli ottavi di finale.

Budapest (Ungheria)

Per il Gruppo F invece, Budapest sarà una delle città ospitanti. Capitale dell’Ungheria svolgerà le partite tra Ungheria ovviamente, contro Portogallo e Francia, il 15 e 19 giugno 2021 alla Puskás Aréna. Non vedrà svolgersi anche l’ultima partita della squadra di casa impegnata a Monaco contro la Germania il 23 giugno 2021, ma ospiterà l’incontro tra Portogallo e Francia. Inoltre lo scontro agli ottavi di finale tra la prima classificata del Gruppo C e la miglior terza dei Gruppi D/E/F è ospitato dalla capitale ungherese.

Baku (Azerbaigian)

Caso strano per la capitale dell’Azerbaigian, che non vedrà giocare la propria nazionale, ma ospiterà tre partite del Gruppo A come la capitale dell’Italia, cioè Roma. Infatti le partite che andranno a svolgersi saranno: Galles vs Svizzera, Turchia vs Galles e Svizzera vs Turchia il 12, 16 e 20 giugno 2021, all’omonimo Stadio Olimpico di Baku. Anche per la capitale dell’Azerbaigian, una partita dei quarti di finali si svolgerà proprio lì, tra: vincente tra prima classificata Gruppo C vs miglior terza tra i Gruppi D/E/F vs vincente tra le seconde classificate dei Gruppi A e B.

San Pietroburgo (Russia)

Come per la nazionale spagnola, anche la Russia non affronterà le partecipanti al Gruppo B nella propria capitale a Mosca, ma a San Pietroburgo. Essa vedrà affrontare la squadra di casa per due volte: contro il Belgio e contro la Finlandia il 12 16 giugno 2021. Ma come per Budapest, il 21 giugno 2021, mentre la Russia sarà impegnata allo Stadio Parken contro la Danimarca, si affronteranno la Finlandia e il Belgio allo Stadio San Pietroburgo. Ultima città ad ospitare una gara dei quarti di finale è la città russa, la quale ospiterà la gara che vedrà scontrarsi: la vincente tra la prima classificata del Gruppo F vs la miglior terza tra i Gruppi A/B/C, contro la vincente tra le seconde classificate dei Gruppi D e F.

Dublino (Irlanda)

Stesso principio per la capitale dell’Irlanda, che non avrà la fortuna di ospitare la sua nazionale, ma solo tre partite del Gruppo E insieme a Bilbao. Le tre partite in questione sono: Polonia vs Slovacchia, Svezia vs Slovacchia e Svezia vs Polonia rispettivamente il 14, 18 e 23 giugno 2021 alla Dublin Arena. Chiude insieme a Glasgow la fase degli ottavi di finale il 29 giugno 2021, con la partita tra la prima classificata del Gruppo D contro la seconda classificata del Gruppo F

Glasgow (Scozia)

Seconda sorteggiata, insieme a Londra, per il Gruppo D, la città scozzese ospiterà le gare tra Scozia vs Rep. Ceca, Croazia vs Rep. Ceca e Croazia vs Scozia, il 14, 18 e 22 giugno 2021 tutte all’Hampden Park. Come già capitato per le altre nazionali, la Scozia non svolgerà una partita nel suo paese ma sarà impegnata nella gara a Londra contro l’inghilterra. Come anticipato prima, ultimissima partita della fase degli ottavi di finale, quella tra la prima classificata del Gruppo E contro la miglior terza dei Gruppi A/B/C/D.

I migliori bookmakers per scommettere sul Campionato europeo 2021

270€
Fino a 270€ Bonus di Benvenuto
305€
5€ subito + 100% fino 300€ Bonus di Benvenuto
10€
Scommessa senza rischio
200€
50% fino a 200€ Bonus di Benvenuto