Lazio - Siviglia

Lazio – Siviglia: riparte l’avventura in Europa League dei biancocelesti

Ritorna l’Europa League e la Lazio si prepara a scendere in campo per quest’andata dei sedicesimi di finale. La squadra di Simone Inzaghi è attesa da un test per niente semplice.

Si torna in campo in Europa e la Lazio prepara una partita per niente semplice contro il Siviglia di Andrè Silva, rinvigorito dall’esperienza spagnola dopo la sfortunata parentesi al Milan. Dopo aver chiuso il proprio girone al secondo posto, adesso la Lazio di Simone Inzaghi non può più sbagliare ed è costretta a battere subito in casa una squadra forte come quella spagnola, per non rischiare di dover far risultato fuori.

Purtroppo alla Lazio è capitata una delle peggiori avversarie possibili. Inoltre, a questo si aggiunge che nelle ultime partite di campionato, la squadra biancoceleste, ha trovato un po’ di difficoltà nell’andare in rete. E come se tutto questo non bastasse, giovedì in campo mancheranno anche due punte di diamante come Immobile e Milinkovic-Savic. Sicuramente non sarà semplice per gli uomini di Inzaghi fare risultato pieno, ma è l’unica possibilità che hanno per procedere in questa competizione.

Lazio - Siviglia

LAZIO – SIVIGLIA (© MARCO IACOBUCCI EPP / SHUTTERSTOCK.COM)

Il Siviglia è una squadra molto temibile, tuttavia arriva a questa trasferta non nel suo miglior momento di forma. Grazie soprattutto ad un Andrè Silva spettacolare, gli spagnoli a inizio stagione hanno addirittura occupato la prima posizione nella Liga. Il portoghese però, dopo un inizio scoppiettante, è calato di forma lentamente e nelle ultime due partite di campionato, hanno raccolto un solo punto, mentre in coppa del Re hanno beccato addirittura sei reti dal Barcellona.

Nell’undici titolare di Simone Inzaghi, mancherà certamente Milinkovic-Savic, tuttavia, potrebbe tornare a disposizione Ciro Immobile. L’attaccante di Torre Annunziata potrebbe tornare a disposizione del tecnico, visto che l’infortunio subito è meno grave del previsto. Sarà compito di Luis Alberto sostituire il serbo, mentre Correa si dovrebbe schierare dietro la punta, che in caso di defezione dello scugnizzo campano, potrebbe essere nuovamente Caicedo. Nel Siviglia, invece, potrebbe tornare Franco Vazquez, una conoscenza del nostro campionato, assieme a gente come il già citato Andrè Silva, ma anche Kjaer e Banega. In attacco dovrebbe sicuramente esserci Ben Yedder, che attualmente è anche il miglior cannoniere della formazione guidata da Machin.

Lazio (3-5-1-1): Strakosha; Bastos, Acerbi, Radu; Marusic, Parolo, Leiva, Luis Alberto; Correa; Caicedo

Siviglia (3-4-1-2): Vaclik; Carrico, Kjaer, Wober; Navas, Banega, Mesa, Escudero; Vazquez; Ben Yedder, Andrè Silva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *